Come aggiornare i dati del contratto di fornitura elettrica

http://www.sxc.hu/photo/626111

Indipendentemente dal tipo di uso della fornitura (abitazione o uso non domestico) è sempre opportuno verificare se sulla bolletta relativa alla fornitura di energia elettrica siano riportati correttamente i dati fiscali del soggetto intestatario della fornitura stessa, ossia il codice fiscale o la partita IVA se intestata rispettivamente a persona fisica o azienda.

Se i dati non sono corretti o addirittura mancano è opportuno effettuare subito una segnalazione al proprio fornitore e chiedere di aggiornare i dati del contratto.

Nel caso in cui il vostro fornitore sia Enel Servizio Elettrico potete utilizzare questo modello: Dichiarazione per aggiornamento dei dati anagrafici e fiscali del contratto di fornitura di energia elettrica.

Dopo averlo compilato e firmato potete inviarlo, allegando la copia fronte/retro del documento d'identità:
- a mezzo posta, a Enel Servizio Elettrico - Casella Postale 1100 - 85100 Potenza
- o tramite fax al numero 800.900.150.

Oltre che per comunicare il codice fiscale o la partita IVA - sezione (a) - il modulo può essere utilizzato per:
- regolarizzare il contratto in caso di successione – sezione (b);
- richiedere la voltura e modificare l’intestazione del contratto – sezione (c).

Documenti correlati



46104 - Espis alessandro
30/06/2016
Buonasera ho pagato la bolletta già due settimane a Sarroch in via Manzoni e non mi avete ancora attaccato la corrente come devo fare aspetto una risposta distinti saluti

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata