Come raccogliere una testimonianza scritta in un processo

testimonianza processo, testimonianza scritta

Nel processo civile il giudice, su accordo delle parti, ovvero dei loro avvocati, tenuto conto della natura della causa e valutata ogni altra circostanza, può autorizzare l’acquisizione della prova testimoniale scritta (art. 257 bis c.p.c.).

A tal fine il teste riporterà per iscritto su questo specifico modello, nel termine fissato dal Giudice, tutte le risposte ai quesiti sui quali verrà interrogato. Non si tratta, dunque, di un nuovo mezzo di prova, ma soltanto di una differente assunzione della prova testimoniale.

Naturalmente il giudice può sempre disporre che il testimone sia chiamato a deporre davanti a lui o davanti al giudice delegato.

Per la compilazione del modulo dovranno essere attentamente seguite le istruzioni appositamente predisposte.

Il testimone dovrà apporre la propria firma al termine di ogni risposta e su ciascun foglio del modulo. La sottoscrizione dovrà essere autenticata da un segretario comunale o da un cancelliere di un ufficio giudiziario, ma l’autentica sarà gratuita ed esente da imposta di bollo o diritti.

Infine il modulo dovrà essere spedito in busta chiusa con plico raccomandato oppure potrà essere consegnata brevi manu alla cancelleria del giudice che ha in carico il procedimento.

Il testimone che non spedisce o consegna le risposte scritte entro il termine stabilito può essere condannato al pagamento di una pena pecuniaria da un minimo di 100 ad un massimo di euro 1.000 euro. Il testimone, invece, che compila il modulo con risposte false o omette volontariamente di rispondere in modo completo alle domande formulate commette un reato (art. 372 codice penale).

La testimonianza scritta avente ad oggetto documenti di spesa già depositati dalle parti potrà essere redatta liberamente dal testimone, mediante dichiarazione scritta non autenticata e consegnata al difensore della parte interessata.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata