Come richiedere una visura al Pra

E' possibile conoscere i veicoli che risultano intestati esclusivamente al proprio nominativo (persona fisica o persona giuridica) nell'archivio del PRA, richiedendo una visura sulla base dei propri dati anagrafici. In particolare la ricerca può riguardare tutti i veicoli intestati ad un determinato soggetto alla data della richiesta (Visura Nominativa Attuale) oppure tutti i veicoli dei quali si è stati proprietari intestatari nel corso degli anni e che alla data della consultazione non sono più in possesso dello stesso, ad esempio a seguito di vendita, radiazione o perdita di possesso (Visura Nominativa Storica).

Questi i moduli di domanda da utilizzare rispettivamente per la Visura Nominativa Attuale e la Visura Nominativa Storica.Una volta compilati possono essere inoltrati presso un qualsiasi Ufficio Provinciale ACI - Pubblico Registro Automobilistico.

Nel caso in cui le visure siano richieste da persone fisiche per veicoli intestati a sè stessi occorre allegare alla domanda:
- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (salvo che la identificazione non avvenga direttamente da parte dell'Ufficio Provinciale con la trascrizione dei dati nell'apposito spazio del modulo di richiesta);
- eventuale delega all'incaricato che presenta la richiesta di visura all'Ufficio Provinciale e copia del documento del delegante.

Qualora invece la richiesta venga avanzata da uno degli eredi occorre allegare:
- dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la dichiarazione di essere erede del defunto;
- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (salvo che la identificazione non avvenga direttamente da parte dell'Ufficio Provinciale con la trascrizione dei dati nell'apposito spazio del modulo di richiesta) della persona fisica che presenta la richiesta di visura all'Ufficio Provinciale;
- eventuale delega all'incaricato che richiede la visura all'Ufficio Provinciale e copia del documento del Delegante.

Infine nel caso in cui le visure siano richieste da persone giuridiche vanno allegati:
- visura camerale ovvero dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la qualità del richiedente (rappresentante legale);
- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (salvo che la identificazione non avvenga direttamente da parte dell'Ufficio Provinciale con la trascrizione dei dati nell'apposito spazio del modulo di richiesta) della persona fisica che presenta la richiesta di visura all'Ufficio Provinciale;
- eventuale delega a favore dell'incaricato che richiede la visura all'Ufficio Provinciale e copia del documento del Delegante/Rappresentante legale.

Per le richieste di Visura Nominativa Storica va versato un contributo di € 25,32 per ogni nominativo richiesto indipendentemente dal numero di targhe estratte (versamento su conto corrente postale n.25226002 intestato all'Automobile Club d'Italia). Copia della ricevuta di versamento va allegata al modulo Visura Nominativa Storica.

Per le richieste su Visura Nominativa Attuale va versato un contributo di € 2,84 per ogni nominativo richiesto, più € 2,84 per ogni veicolo estratto, da versare direttamente presso l'ufficio provinciale ACI. Le informazioni possono essere rilasciate:
- in formato cartaceo, inviate via fax o per posta ordinaria
- in formato elettronico, inviate via posta elettronica.

Segnaliamo, infine, che per richiedere una visura in base alla targa del veicolo, è disponibile, nella sezione Servizi OnLine, il servizio VisureNet.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata