Come scrivere un Curriculum

come scrivere un curriculum

In questo articolo vi offriamo alcuni consigli su come scrivere un curriculum. Il curriculum vitae, normalmente redatto quando si cerca il primo o un diverso impiego, è un documento che ha la finalità di rappresentare la situazione personale, scolastica e lavorativa di una persona.

Dovendo attirare l’attenzione del futuro datore di lavoro fin dai primi secondi di lettura e permettere di essere convocati per un colloquio, il curriculum vitae deve essere compilato con molta cura, senza trascurare alcun dettaglio sia sul piano dei contenuti che della forma.

Il curriculum deve essere succinto ma non stringato, evidenziando qualifiche e competenze in modo chiaro e logico. I contenuti andrebbero poi personalizzati a seconda dell’azienda/ente a cui ci si rivolge e al profilo/posizione richiesti: è inutile menzionare una vecchia esperienza professionale o senza alcun rapporto con la propria candidatura.

Naturalmente il curriculum va redatto al computer con caratteri il più leggibili possibile. Fondamentale evitare errori di ortografia e punteggiatura, così come è importante rileggere il tutto prima di trasmetterlo al potenziale datore di lavoro.

Come scrivere un curriculum: scegliere il formato

Negli ultimi anni sono stati messi a punto numerosi strumenti per aiutare i cittadini europei a comunicare al meglio qualifiche, esperienze, capacità e competenze. Oggi esistono due modelli comunemente utilizzati per scrivere un curriculum: il formato europeo e il modello Europass.

In particolare l'Europass Curriculum Vitae (che ha sostituito il CV Europeo, lanciato nel 2002), è stato messo a punto dalla Commissione europea proprio con l'obiettivo di offrire un formato standard per i curriculum vitae. In altri termini il principale vantaggio di questo strumento è proprio la sua “trasferibilità” nei paesi aderenti all'Unione europea.

Questi i modelli disponibili:

come scrivere curriculum

Come scrivere un curriculum usando l'Europass CV

Il modello dell'Europass Curriculum Vitae è diviso in sette sezioni:

  1. Informazioni personali: nome, cognome, indirizzo, ecc.;
  2. Impiego ricercato/settore di competenza: l’impiego per il quale la persona si candida, specificando anche il settore di riferimento;
  3. Esperienza professionale: le esperienze lavorative effettuate, compresi i tirocini, dalla più recente alla più remota;
  4. Istruzione e formazione: corsi d’istruzione e formazione frequentati per i quali è stata conseguita una certificazione finale (diplomi, certificati e attestati);
  5. Capacità e competenze personali: descrizione delle diverse competenze ed esperienze acquisite nel corso della vita o della propria carriera professionale e non certificate da appositi titoli o attestati, ad esempio capacità di lavorare e vivere in gruppo, di adattarsi a situazioni nuove, capacità di progettare attività, guidare/coordinare altre persone, diagnosticare e fronteggiare situazioni problematiche, capacità e competenze tecniche, informatiche, linguistiche, artistiche, ecc.
  6. Ulteriori informazioni: ad esempio pubblicazioni o lavori di ricerca, iscrizioni ad albi professionali, cariche particolari, eventuali referenze, ecc.;
  7. Allegati: diplomi e certificati rilasciati al termine di corsi di formazione, attestati di periodi di lavoro o di tirocinio, pubblicazioni, ricerche, articoli, ecc.

Se si intende utilizzare il formato Europass CV per cercare un lavoro in Italia, è opportuno aggiungere la seguente nota sulla privacy: Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196  "Codice in materia di protezione dei dati personali".

Cos'è l'Europass Passaporto delle Lingue

L'Europass Passaporto delle Lingue consente di descrivere le proprie competenze linguistiche acquisite sia in ambito formale (scuola e formazione) sia in altri contesti (sul lavoro, con gli amici, in famiglia, ecc...). Si compone a sua volta di 3 documenti: il Passaporto delle lingue, la Biografia Linguistica e il Dossier.

L’EPL, come l’ECV, non è un certificato, ma una semplice autodichiarazione, come tale non ha valore legale.

Questo il formato:

Documenti correlati



47634 - bruno p.
01/12/2016
Grazie per il vostro ottimo servizio.

35949 - Redazione
18/02/2015
Antonio, la ringraziamo per il suo apprezzamento.

35932 - Antonio
17/02/2015
Moduli.it è un servizio utile al cittadino,si trova tutta la modulistica,un sito ottimo sotto ogni punto di vista.

31373 - enrico
18/07/2014
Ottimi consigli! Sul web si trovano solo indicazioni su come compilare il curriculum passo passo.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata