Come si registra un dominio ".it"

Un dominio è il nome che identifica in maniera inequivocabile una persona, un'azienda o un'organizzazione su Internet. Attualmente risultano registrati più di 1.850.000 domini “.it”. Il nome a dominio viene associato ad un indirizzo IP "numerico" (10.11.12.13), così che per raggiungere il sito si può digitare www.moduli.it anziché 10.11.12.13; questa associazione viene effettuata grazie al DNS  (Domain Name Service o Server dei Nomi). Il nome a dominio è formato da due parti principali, separate da un punto. La prima parte è il nome vero e proprio, mentre la seconda è una sigla che può indicare un'area geografica oppure il tipo di categoria (ad esempio: .it sta per Italia, .de per Germania, .com per commerciale, ecc.). Esistono poi i domini cosiddetti di terzo, quarto o quinto livello, chiamati "sottodomini" (ad es. blog.moduli.it)

E’ importante sapere che in un nome a dominio “.it” si possono utilizzare tutte le cifre (0-9), le lettere (a-z) (ASCII) e il trattino (-). Il nome non può iniziare o terminare con il simbolo del trattino (-) e i primi quattro caratteri non possono avere la sequenza "xn--". La lunghezza minima consentita è di 3 caratteri (es. xyz.it), quella massima di 63 caratteri. Un  dominio non è prenotabile.

Registro.it è l’anagrafe dei domini .it. In pratica gestisce e mantiene aggiornato l’archivio dei nomi a domino (DBNA, database dei nomi a dominio assegnati). Per sapere, dunque, se un dominio .it è libero o registrato è possibile consultare il database WHOIS inserendo nell'apposito spazio il nome da controllare seguito completo del .it.

Registro.it non si occupa di registrare direttamente nuovi indirizzi per conto degli utenti. Per registrare (e mantenere) un dominio “.it”  ci si può rivolgere a società che offrono questo specifico servizio (Registrar o Maintainer). Il Maintainer è un fornitore di servizi che ha un contratto con il Registro in base al quale può gestire i domini .it in modalità asincrona, in proprio o per conto dei suoi clienti.

In modalità asincrona il Registrante o il Maintainer devono inviare una richiesta cartacea (LAR, Lettera di assunzione di responsabilità) al Registro .it. Sono disponibili due modelli di LAR: - per "persone fisiche" (non dotate di P.Iva) e - per "soggetti diversi da persone fisiche" (liberi professionisti, enti no-profit, enti pubblici, società, associazioni, ditte individuali, ecc…).

La LAR deve essere firmata dal Registrante e inviata al Registro:

  • via fax al numero +39 050-542420 (oppure allo +39 050-577639 solamente per i domini cancellati da meno di sette giorni)
  • via posta o corriere all’indirizzo del Registro: Istituto di Informatica e Telematica - CNR Registro .it Via Giuseppe Moruzzi, 1 I-56124 PISA
  • via posta elettronica (modalità riservata ai Maintainer).
In modalità sincrona ci si rivolge al Registrar che ha un contratto con il Registro e dunque provvede direttamente a registrare il dominio in tempo reale, senza alcuna documentazione cartacea.

La spesa richiesta per l'acquisto di un dominio è decisamente esigua, mentre il tempo di registrazione oscilla tra i due e i 4 giorni. Il Registrante può annullare le richieste di registrazione, modifica del Maintainer o modifica del Registrante prima che le operazioni siano concluse. Il Registrante deve inviare al Registro il modulo specifico, disponibile in due versioni: - per le "persone fisiche" e - per "soggetti diversi da persone fisiche" (liberi professionisti, enti no-profit, enti pubblici, società, associazioni, ditte individuali, ecc…)

Anche in questo caso il modulo deve essere firmato dal Registrante e inviato al Registro:

  • via fax al numero +39 050 542420
  • via posta o corriere all’indirizzo del Registro: Istituto di Informatica e Telematica - CNR Registro .it Via Giuseppe Moruzzi, 1 I-56124 PISA
Non sono accettate richieste di annullamento inviati via email o consegnati a mano.

Documenti correlati



15819 - finmutui
05/01/2012
utilissimo

15817 - idealmutui
02/01/2012
interessante..

15789 - realizzazione siti
08/11/2011
Articolo di notevole importanza, ben fatto, è utilissimo leggerlo, grazie

15401 - Pierpa
04/04/2010
Bel post, ho letto da poco di un servizio per il backorder domini in scadenza https://www.wix.it/ , ne sapete qualcosa? Sono un pò scettico a riguardo..Perchè dovrei usarlo e non recuperare i domini da solo?

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata