disdetta sky, modulo di disdetta sky

Moduli.it social

Disdetta Sky

In questo articolo vi spiegheremo come disdire o recedere dal contratto di abbonamento Sky.

Disdetta Sky a scadenza

Salvo termini diversi espressamente previsti da offerte e/o promozioni commerciali, il contratto di abbonamento al servizio Sky ha la durata di un anno, decorrente dalla data di attivazione del servizio. Alla scadenza il contratto si intende tacitamente rinnovato di anno in anno, salvo disdetta da inviare a Sky mediante comunicazione scritta, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con un preavviso di almeno trenta (30) giorni rispetto alla scadenza prevista. Questo il modulo di disdetta Sky da utilizzare.

Possiamo verificare in ogni momento la scadenza del nostro contratto chiamando il call center al n. 199.100.400.

Interrompere il contratto prima della scadenza

Cosa accade, invece, se l'abbonato vuole interrompere il contratto prima della sua naturale scadenza?

Ai sensi della Legge 2 aprile 2007 n. 40 (Legge Bersani) e del citato art. 11 c. 1 delle Condizioni generali di Abbonamento, l'abbonato ha la facoltà di recedere in qualsiasi momento inviando una semplice comunicazione scritta, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con un preavviso di 30 giorni. Questo il modulo di recesso anticipato Sky da utilizzare. 

E’ importante sottolineare che la comunicazione dovrà pervenire a Sky entro la fine del mese così da rendere efficace il recesso alla fine del mese successivo. Diversamente nel caso in cui il recesso venga comunicato nel corso del mese, il servizio rimarrà attivo e fruibile fino alla fine del mese successivo a quello in cui è avvenuta la comunicazione e Sky fatturerà l'importo dei canoni per l'intero mese.

Costi in caso di recesso anticipato

In caso di recesso anticipato, Sky ha la facoltà di chiedere all'abbonato gli importi dovuti per la fornitura del servizio fino alla data di efficacia del recesso, oltre che le somme relative agli sconti e/o alle promozioni commerciali di cui questi ha eventualmente beneficiato.

In caso di recesso anticipato rispetto alla naturale scadenza, Sky potrà richiedere il rimborso del cosiddetto "costo dell'operatore" (€ 11,53).

Recesso entro 14 giorni

Sempre in tema di disdetta Sky ricordiamo che quando si sottoscrive un contratto di abbonamento a distanza (via Internet o telefono) o fuori dai locali commerciali, è possibile esercitare il cosiddetto “diritto di ripensamento” e quindi comunicarne il recesso, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni solari dalla conclusione del contratto stesso. Questo il modulo di recesso entro 14 gg.da utilizzare.

Aumento del canone

La disdetta Sky può essere fatta valere anche in caso di ritocchi verso l'alto del canone di abbonamento. In particolare va detto che in questi casi Sky è tenuta a darne comunicazione per iscritto all'abbonato e questi ha la facoltà di recedere dal contratto o dal singolo servizio per il quale è intervenuto l'aumento, con effetto immediato, inviando a Sky, entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento della comunicazione, una raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo il fac simile di recesso da utilizzare.

Qualora l’abbonato non eserciti questa facoltà, le nuove condizioni si considereranno accettate e saranno efficaci a
partire dallo scadere del termine dei 30 (trenta) giorni.

Restituzione dei materiali e della smart card

Alla data di effettiva di cessazione del contratto di abbonamento, per qualsiasi causa essa sia avvenuta, Sky si riserva la facoltà di richiedere la restituzione dei materiali (il decoder, la digital key ed il telecomando) e della Smart Card concessi in comodato d'uso gratuito. Questi dovranno essere restituiti entro 30 (trenta) giorni presso uno Sky Service facendosi rilasciare la ricevuta relativa all'avvenuta riconsegna.

Qualora non vengano concessi in comodato d’uso per un ulteriore periodo indicato da Sky oppure in caso di mancata restituzione, smarrimento, furto, danneggiamento o distruzione, Sky ha il diritto di addebitare a titolo di penale una somma massima di:

- € 21,00 (ventuno/00) per ciascun Decoder SD;
- € 75,00 (settantacinque/00) per ciascun Decoder HD;
- € 150,00 (centocinquanta/00) per ciascun My Sky HD;
- € 30,00 (trenta/00) per ciascun alimentatore esterno del Decoder, Decoder HD o My Sky HD fornito in comodato
d’uso;
- € 30,00 (trenta/00) per ciascuna Digital Key;
- € 30,00 (trenta/00) per ciascun telecomando;
- € 30,00 (trenta/00) per ciascuna Smart Card;
fatto salvo il risarcimento del maggior danno e di tutti i costi necessari ad ottenere la restituzione o il recupero di
ciascuno dei suddetti materiali di proprietà di Sky.

Per maggiori informazioni si può contattare il servizio clienti al numero verde 800.980.980 oppure, a partire dal 1° luglio 2014, al numero geografico 02.917171.

Pubblicato il 26/05/2014    73 Commenti
Tags: modulo disdetta sky disdetta sky bersani disdetta sky penale diritto di recesso sky recesso abbonamento sky disdetta sky
Documenti correlati



32818 - nikola
24/10/2014 23:08
E' passato piu' di un'anno, io ho un contratto a 49,00 al mese, ma continuo a pagare € 63,00 al mese. Poi ho presentato un'amico e mi e' stato fatto uno sconto di € 100.00, ma continuo ha pagare € 63,00 al mese. Tante telefonate ma tutte inutili.. ora basta ,..

32466 - bruno
09/10/2014 19:53
Perché se invio la disdetta a sky a 1/2 raccomandata normale non vogliono accettarla, devo per forza farla A/R, la ricevuta dell'avvenuta consegna dovrebbe far comodo a me e non farmi fare un'altra raccomandata altre spese e la cessazione slitta qualche altro mese. L'ho fatto presente all'operatore.

32206 - Redazione
25/09/2014 13:03
Mauro, comprendiamo il suo disappunto, tuttavia riteniamo che nel caso specifico Sky si sia attenuta alle disposizioni contenute nelle condizioni generali di contratto. All'art. 11.2, infatti, si stabilisce che "qualora l’Abbonato si avvalga della facoltà di recesso di cui al precedente art. 11.1, la sua comunicazione dovrà pervenire entro la fine del mese e il recesso sarà efficace alla fine del mese successivo. Diversamente nel caso in cui il recesso venga comunicato nel corso del mese, il Servizio rimarrà attivo e fruibile fino alla fine del mese successivo a quello in cui è avvenuta la comunicazione e Sky fatturerà l’importo dei canoni per l’intero mese." Come vede si precisa che la comunicazione dovrà "pervenire" e non essere "inviata" entro la fine del mese.

32197 - Mauro
24/09/2014 18:02
Ho inviato disdetta a SKy il giorno 29/08/2014 data invio postale. Il mio contratto scade il 01/12/2014. Mi vogliono addebitare 11,53 euro più un mese in più di contratto (63 euro). Considerano la mia disdetta non a scadenza ma prima della scadenza in quanto per loro vale la data di ricezione della raccomandata 03/09/2014 invece della data di invio 29/08/2014. Io non ho alcuna intenzione di fargliela passare liscia perchè la cosa mi sembra alquanto scorretta. Cosa mi consiglia di fare? Grazie

32175 - Redazione
23/09/2014 11:54
Marina, se vuole può attendere la ricevuta ma non è necessario. Piuttosto non dimentichi di farsi rilasciare dallo Sky Service la ricevuta relativa all'avvenuta riconsegna.

32170 - marina
23/09/2014 06:05
Buongiorno, ho inviato in questi gg la raccomandata per disdire il contratto sky. Per quanto riguarda la restituzione del decoder/ telecomando aspetto di ricevere la cartolina di ritorno della raccomandata e poi porto tutto al centro sky più vicino? Molte grazie per l'informazione. Cordiali saluti!

32156 - Redazione
22/09/2014 11:49
Romagnoli, le conviene prendere contatto con lo Sky Service che doveva effettuarle l'installazione presso la sua abitazione.

32138 - romagnoli
20/09/2014 13:49
Dopo che ho fatto il contratto e mi avevano detto che mi facevano subito l'allacciamento il gg dopo non si è visto nessuno, perciò sono rimasto malissimo e x tanto non so se continuera il nostro contratto dopo la scadenza. Aspetto vostre notizie.

32081 - Redazione
18/09/2014 12:09
Giuseppe, l’escamotage che le hanno suggerito ci lascia un po’ perplessi, perché Sky potrebbe richiederle non solo gli importi dovuti per la fornitura del servizio fino alla data di efficacia del recesso (potrebbero anche essere due mesi), ma anche le somme relative ad eventuali sconti o promozioni commerciali di cui potrebbe aver beneficiato, oltre naturalmente al "costo dell'operatore" (€ 11,53). Insomma c’è da calcolare l’effettivo sconto di cui lei potrebbe beneficiare attraverso questa operazione.

32072 - giuseppe
17/09/2014 14:51
Il 16 settembre c.a. vengo contattato da una società e mi avvisa che Sky mi vuole giustamente addebitare € 168,00 per decoder non restituito. Nel contempo mi comunica che per evitare il salasso posso riattivare l'abbonamento e dopo un mese esercitare il diritto di recesso anticipato e consegnare il decoder. Ho riattivato il canone con il minimo indispensabile ma i dubbi sono molteplici. Chiedo se ho fatto bene a seguire il consiglio del call center. Ho a disposizione i 14 giorni per esercitare il diritto di recesso.


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata