Disdetta Wind Infostrada

disdetta wind , disdetta wind infostrada

Dopo un periodo di abbonamento a Wind Infostrada per il telefono di casa e l’ADSL hai deciso di tornare al tuo vecchio operatore o semplicemente vuoi fare a meno del servizio? Temi di incorrere in costi troppo onerosi e non sai bene qual è l’iter per la disdetta Wind Infostrada? Non temere, ti assisteremo nell’operazione e ti forniremo tutte le indicazioni necessarie per liberarti dell’abbonamento evitando intralci e macchinose procedure burocratiche. Sei pronto?

Come prima cosa è necessario che ti procuri un fac simile per la disdetta Wind Infostrada. Moduli.it ha predisposto per te un fac simile che puoi scaricare sul tuo computer in maniera totalmente gratuita e personalizzare in base delle tue esigenze.

Questo il modulo per richiedere la disdetta Wind Infostrada.

Durante la compilazione del modello troverai tre voci e tu devi spuntare e compilare quella che fa al caso tuo:
- voce e connettività Internet
- connettività Internet
- servizio mobile.

In pratica, dovrai selezionare la prima voce nel caso tu voglia effettuare la disdetta Wind per ADSL e numero fisso, la seconda voce se hai solo un abbonamento per servizio dati e la terza, nel caso di abbonamento a servizio mobile (inserendo il tuo numero di cellulare).

Dopodichè, nel modello dovrai specificare se desideri la riattivazione del servizio con Telecom Italia (disdetta con Rientro in Telecom Italia) oppure la disdetta del servizio senza riattivazione con Telecom Italia. Ti raccomandiamo di non sottovalutare questo sezione del modulo, perché qualora tu non scegliessi una delle due opzioni previste, la tua richiesta di disdetta Wind Infostrada sarebbe ritenuta non conforme e la compagnia potrebbe non procedere con la disattivazione del servizio.

A questo proposito, ti è utile sapere che i costi di disattivazione ammontano a 35 euro in caso di rientro in Telecom Italia e a 65 euro in caso di cessazione completa della linea.

A questo punto firma e poi allega un tuo documento di identità valido. Spedisci il tutto con un preavviso di 30 giorni, tramite raccomandata A/R a:

Wind Telecomunicazioni S.p.A.
Servizio Disdette
Casella Postale 14155
Ufficio Postale 65
20152 Milano

Il contratto verrà annullato quindi in 30 giorni, ma in questo frangente dovrai continuare a pagare l’abbonamento.

Quanto alle apparecchiature concesse in comodato d’uso, va detto che con la sottoscrizione del contratto ti sei automaticamente impegnato al loro acquisto. Ma a quali condizioni esattamente? Presto detto. Se la disattivazione o la cessazione avviene entro 24 mesi dalla consegna delle apparecchiature, dovrai versare un corrispettivo pari a 40 euro nel caso di si tratti di modem o router con funzionalità basilari e di 100 euro in caso di modem o router con funzionalità avanzate.

Se invece la disattivazione o cessazione avviene dopo 24 mesi dalla consegna, sarai tenuto al pagamento di un corrispettivo pari a 1 euro per entrambe le tipologie di modem o router.

Se invece il contratto con Wind riguarda il tuo cellulare e per una qualche ragione oggi sei più che mai deciso a cambiare operatore telefonico, allora ti consigliamo di leggere questo articolo: "Disdetta contratto Wind".

Documenti correlati



47093 - Paolo
25/10/2016
Ero già cliente Infostrada e ho deciso di cambiare la mia offerta scegliendo All Inclusive Unlimited Fibra. Dopo la registrazione telefonica ho ricevuto il modem e successivamente la proposta di contratto che ho spedito via fax, debitamente firmata, in data 18/10/2016. Risultato: sono da 9 giorni senza linea telefonica e senza adsl. Cosa posso fare?

43073 - Cosimo de carlo
07/12/2015
Desidero il modello di disdetta Wind mobile con abbonamento

41901 - Redazione
10/10/2015
Raffaela, se ha cessato la sua attività professionale o imprenditoriale e vuole mantenere la sua linea fissa, può richiedere la variazione di categoria del suo abbonamento telefonico rendendo la sua linea di categoria residenziale chiamando il Servizio Clienti Telecom al numero 191.

41885 - RAFFAELA
09/10/2015
Salve, vorrei chiedere, sono cliente business Infostrada da molti anni e non ho promozioni attive (o a mia saputa). Per chiusura dell'attività ho chiesto a WIND-INFOSTRADA di trasformare il contratto business in contratto residenziale, salvando il vecchio numero (assegnatomi più di 30 anni fa dall' allora SIP), ma Infostrada mi ha risposto che ciò non è possibile, invitandomi a cambiare forzatamente il numero dopo rescissione del contratto business. La mia domanda e possibile restare con INFOSTRADA con contratto residenziale e con lo stesso numero? Se ciò non fosse possibile vorrei rientrare in Telecom con un nuovo contratto ma ho paura che sorgano fastidi. Qual è la procedura più indolore? Non so come muovermi. E' POSSIBILE RICEVERE RISPOSTA SULLA MAIL? Grazie. Inviato da RAFFAELA il 09/10/2015 alle 21.00

39027 - Redazione
11/05/2015
Angelo, questo il fac simile. Spunti la casella in corrispondenza della frase "Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale" e clicchi sul pulsante "Vai al modulo".

39011 - Angelo Paolo Prinzi
11/05/2015
Desidero il modello di disdetta Wind infostrada

37029 - capuzzo arduino
15/03/2015
non usufruendo del vostro servizio dal 21/10/2014 e pagando la somma di 9,04 euro. quindi mi sono stufato di pagare

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata