La dichiarazione di immediata disponibilità (Inps)

dichiarazione di immediata disponibilità, dichiarazione di immediata disponibilità inps

La dichiarazione di immediata disponibilità (D.I.D.) allo svolgimento di un'attività lavorativa è un presupposto essenziale e inderogabile per acquisire lo status di disoccupato e, dunque, per beneficiare di alcune agevolazioni contributive, che favoriscono la futura assunzione, oppure per usufruire dell'indennità di disoccupazione.

La DID si può rilasciare presentandosi direttamente al Centro per l’Impiego del proprio domicilio. Tuttavia dal 2014, con la Riforma Fornero, i lavoratori che presentano domanda di indennità di disoccupazione (AspI o Mini AspI), possono rilasciare tale dichiarazione direttamente all'INPS, compilando una sezione specifica dei modelli di domanda SR134 (AspI) e SR133 (mini AspI), dunque senza recarsi al Centro per l'Impiego.

L'Inps a sua volta metterà a disposizione dei Centri per l’impiego territorialmente competenti in base al domicilio, le dichiarazioni dei richiedenti l’ASpI o mini-ASpI attraverso il Sistema informativo della Banca dati dei percettori di ammortizzatori sociali.

Al di fuori di questo caso, la dichiarazione di immediata disponibilità deve essere essere rilasciata al Centro per l'Impiego, che provvede così ad accertare lo status di disoccupato del soggetto e a verificarne la conservazione (leggi "Come dichiarare la propria disponibilità al lavoro presso il Centro per l'Impiego").

Documenti correlati



45961 - Alice
14/06/2016
Salve, sto percependo la NASPI da un anno. Purtroppo ero convinta che la DID avesse durata 12 mesi e non 6. È scaduta. Cosa posso fare, oltre a rinnovarla per non incorrere in sanzioni? Grazie

33686 - Redazione
19/11/2014
Alessandro, in buona sostanza con la DID lei è tenuto per legge a svolgere le misure di politica attiva (per esempio formazione professionale, tirocini, preselezione) previste dal Centro per l’impiego, in funzione di un suo reinserimento nel mercato del lavoro.

33684 - Alessandro
19/11/2014
Buona sera mia moglie è in cassa integrazione da un anno. A settembre finito l'anno di cassa integrazione "normale", le hanno comunicato che avrebbero smaltito i giorni di ferie restanti ed al loro termine sarebbe entrata in CIG. Oggi oltre a non aver ricevuto ancora due mensilità le è arrivata una comunicazione dove richiedono urgentemente per riconoscimento della CIG la compliazione DID e presentazione dello stesso al centro impiego di residenza. Volevo sapere compilare questo modulo cosa comporta e cosa significa?

27269 - DENY
31/10/2013
Lavoro a tempo determinato, sono in infortunio e il mio contratto di lavoro è scaduto. Per iscrivermi al centro dell'impiego devo aspettare la chiusura dell'infortunio? Cosa devo fare per iscrivermi al centro dell'impiego?

27024 - Redazione
21/10/2013
Maria, il reddito da considerare è quello derivante esclusivamente da attività lavorativa relativo all’anno in corso (1/01/2013 - 31/12/2013), presunto ed eventualmente desumibile da elementi oggettivi (es. buste paga, dichiarazioni del datore di lavoro), il cui importo non dovrà superare la soglia degli 8.000 euro.

27007 - Maria
20/10/2013
Salve, sono attualmente disoccupata e sono iscritta al bando Neet di Italialavoro. Mi chiedono fra i documenti da presentare la D.I.D. e se il mio reddito (escluso da imposta) è inferiore o meno a € 8.000,00. Un rappresentante di Italialavoro mi ha detto che al centro dell’impiego della mia città possono aiutarmi a fare un calcolo presunto del mio reddito per il 2013, tenuto presente, credo, il reddito del 2012. Potreste spiegarmi come si fa questo calcolo presunto che dovrebbe essere fatto dal centro per l’impiego sul mio reddito? Resto in attesa di un vostro aiuto. Grazie

26058 - Sonia
07/09/2013
Salve, io vorrei aderire alla richiesta del voucher formativo di Alta Formazione, il quale comporta la firma del DID. Io vorrei sapere quali siano i Pro e i Contro di tale dichiarazione, se è estremamente vincolante per colui che la sottoscrive e se mi legherebbe inesorabilmente al Centro per l'impiego (cioè se obbliga a mantenere il domicilio nelle immediate vicinanze del Centro per l'impiego, visto che lavorativamente non vorrei precludermi la possibilità di cercare lavoro altrove). Ringrazio anticipatamente. Sonia

25645 - Redazione
05/08/2013
Mario, in effetti la dichiarazione di immediata disponibilità ( DID) è stata abrogata a far data dal 18 Luglio 2012 ( art.4, c.47, legge di riforma del lavoro). L'articolo in questione era stato redatto nel 2011.

25639 - mario
05/08/2013
Ma scusatemi, dal 18 luglio 2012 il modello did non è stato sospeso?????

24901 - Redazione
01/07/2013
Massimiliano, viene data preventiva e adeguata informazione e sempre con congruo preavviso rispetto alla data fissata per l’incontro. Può dunque partire con tranquillità.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata