Nomina dell’amministratore di condominio: quando e come richiedere l'intervento del Giudice

modello nomina amministratore condominio,

La nomina di un amministratore è obbligatoria quando il numero dei condomini è superiore ad otto. La maggioranza richiesta per la nomina è la maggioranza degli intervenuti in assemblea in una percentuale che rappresenti almeno il 50% del valore dell'edificio espresso in millesimi.

Inoltre affinché la decisione assunta dall'assemblea sia valida, è necessario che tutti i condomini siano stati avvisati almeno cinque giorni prima della data di convocazione e che nella lettera sia espressamente specificato che all’ordine del giorno c’è la nomina dell’amministratore.

Ma cosa succede se l'assemblea, per una qualsiasi ragione, non nomina un amministratore?

In questo caso uno o più condomini possono richiedere la nomina all’autorità giudiziaria con ricorso in carta semplice e senza l’assistenza di un legale. Questo il fac simile.

Di fatto, dunque, il Tribunale si sostituisce all'Assemblea, nominando con decreto l'amministratore di condominio. L'amministratore sarà scelto sulla base delle indicazioni fornite dagli stessi condomini oppure a discrezione del Tribunale sulla base di appositi elenchi da esso tenuti.

Ricordiamo che competente è il Tribunale del luogo dove si trova il condominio.

Il ricorso deve indicare: la necessità della nomina dell’amministratore per non aver l’assemblea condominiale provveduto (allegando copia del verbale negativo dell’assemblea), l’istanza di nomina dell’amministratore e la fissazione dell’udienza per la decisione.

Il Giudice, con decreto, fissa l’udienza e il termine entro il quale il ricorrente deve notificarlo ai condomini che non hanno presentato il ricorso. All’udienza fissata dal Giudice possono partecipare tutti i condomini.

Le spese da sostenersi sono quelle relative al versamento del contributo unificato e della marca amministrativa per i diritti di notifica.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata