Rimborsi fiscali su conto corrente: i modelli per fornire l'Iban

comunivcazione iban rimborso fiscale, comunicazione coordinate bancarie rimborso fiscale

Proprio in questi giorni, l’Agenzia delle Entrate sta chiedendo a 100mila contribuenti che vantano un credito nei confronti del fisco, di comunicare il proprio codice Iban al finer di poter ricevere le somme direttamente sul proprio conto corrente bancario o postale. Gli inviti sono recapitati agli indirizzi Pec presenti nel registro delle imprese.

In pratica fornendo l'Iban si accorciano i tempi del rimborso e le somme arrivano sul conto del beneficiario in maniera più celere e sicura, oltre che senza alcun aggravio economico.

Questo è il modello di richiesta accreditamento dei rimborsi fiscali riservato ai soggetti diversi dalle persone fisiche, mentre questo è il modello di richiesta riservato alle persone fisiche.

Nei rispettivi modelli vanno indicati i dati relativi a un conto corrente intestato o cointestato al beneficiario del rimborso. Per i versamenti internazionali, oltre all’Iban occorre riportare anche il codice Bic o Swift. Una volta compilati, i moduli possono essere presentati direttamente presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia.

Chi non vuole utilizzare questa modalità per la comunicazione del proprio Iban, può accedere alla propria area autenticata sul sito www.agenziaentrate.it, riservata agli utenti abilitati ai servizi telematici.

E' importante sottolineare che questi sono gli unici due canali ammessi per comunicare l'Iban, per cui è inutile ricorrere all'invio di email o servirsi della posta tradizionale. L'Agenzia delle Entrate ricorda anche che, per evitare fenomeni di phishing, non invierà mail o messaggi cui sono allegati file da compilare e trasmettere, né software e applicazioni da scaricare su computer o dispositivi mobili.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata