Riqualificazione energetica (55%): entro il 2 aprile la comunicazione all'AE

I contribuenti che intendono godere delle agevolazioni per quegli interventi di riqualificazione energetica realizzati tra il 2012 e il 2013 e per i quali sono stati effettuati dei pagamenti lo scorso anno, devono inviare all'Agenzia delle Entrate - entro il 2 Aprile 2013 ("90 giorni dal termine del periodo d'imposta nel quale i lavori hanno avuto inizio") - questo modello di comunicazione.

Il modello non va presentato se:
- i lavori sono iniziati e si sono conclusi nel medesimo periodo d'imposta (2012);
- nel periodo d'imposta cui la comunicazione si riferisce non sono state sostenute spese.

Attenzione: la mancata osservanza del termine previsto per l'invio del modello o l'omessa trasmissione dello stesso, non comportano la decadenza dal beneficio fiscale. Per queste violazioni, però, si applica una sanzione che va da 258 a 2.065 euro.

Ricordiamo che gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti danno diritto a una detrazione dall'imposta lorda, che può essere fatta valere sia sull'Irpef che sull'Ires, pari al 55% delle spese sostenute entro il 30 giugno 2013 (decreto-legge n. 83/2012).Dal 1° luglio 2013 questi incentivi saranno sostituiti con la detrazione Irpef del 36%.

Per maggiori informazioni rimandiamo alla lettura di questo articolo.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata