Telefonate pubblicitarie indesiderate: come ricorrere al Garante

telefonate indesiderate, telefonate pubblicitarie

Abbiamo visto che gli abbonati presenti negli elenchi telefonici pubblici che non desiderano ricevere telefonate pubblicitarie, possono iscriversi gratuitamente al Registro Pubblico delle Opposizioni (leggi "Stop alle telefonate indesiderate: ecco come fare").

Naturalmente iscrivendosi al Registro Pubblico delle Opposizioni si bloccano le telefonate indesiderate nel caso in cui il proprio numero sia presente sull'elenco telefonico, non anche quando i dati siano stati raccolti dall’operatore attraverso fonti diverse (es. sottoscrizione di un contratto di finanziamento, carta di credito, fidelity card, ecc.).

Ma se nonostante l'iscrizione al Registro l’abbonato continuasse a ricevere telefonate pubblicitarie indesiderate come deve comportarsi?

In questi casi il cittadino può rivolgersi al Garante per la Privacy oppure all'Autorità giudiziaria.

Così dopo aver verificato di non aver prestato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing allo specifico soggetto che ha effettuato la chiamata, l’abbonato può compilare ed inoltre al Garante questo specifico modello.

E se l’abbonato dovesse ricevere telefonate pubblicitarie indesiderate nonostante il proprio numero non figuri in elenco (utenze riservata)?

Anche in questo caso l’abbonato ha la facoltà - utilizzando questo modello - di segnalare la violazione al Garante.

A tutela del consumatore ricordiamo, infine, che chi fa la telefonata pubblicitaria deve rendere visibile il numero chiamante e deve indicare con precisione agli interessati che i loro dati personali sono stati estratti dagli elenchi di abbonati, fornendo, altresì, le indicazioni utili all'eventuale iscrizione del contraente nel registro delle opposizioni.

In caso di violazione del diritto di opposizione, nelle forme previste dal D.P.R. 178/2010 si applica una sanzione da 10 mila a 120 mila euro.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata