Tutto quello che devi sapere per disdire Fastweb

disdire fastweb, disdire fastweb senza penale

Hai un abbonamento Internet con Fastweb e desideri disattivare il servizio? Eccoti le istruzioni per l'uso che abbiamo pensato per agevolarti il compito.

In questo articolo troverai tutte le indicazioni necessarie per la disdetta Fastweb. Ti raccomandiamo solo di rispettare i tempi tecnici necessari.

Il modulo di disdetta Fastweb

Disdire Fastweb quindi è semplice, questo è il modulo di disdetta Fastweb che abbiamo predisposto per te. Dopodiché, stampalo, compilalo e spediscilo (con un tuo documento d’identità valido) a mezzo di lettera raccomandata a/r al seguente indirizzo: FASTWEB Servizio Clienti - Casella Postale n° 126 - 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Puoi recedere in qualsiasi momento fornendo un preavviso di almeno 30 giorni. Ricordati però, che l’annullamento del contratto richiede almeno un mese e in questo lasso di tempo dovrai ovviamente continuare a pagare il canone del servizio internet e del telefono.

Se vuoi disdire Fastweb e hai richiesto il passaggio ad un altro operatore, sarà sufficiente comunicare il codice di migrazione al nuovo gestore telefonico che hai scelto. Quest'ultimo, ricevuto il codice, si interfaccerà direttamente con Fastweb, occupandosi del trasferimento. Dove trovi il codice di migrazione? Semplice, lo reperisci direttamente in fattura.

Se vuoi disdire Fastweb e hai stipulato il contratto per telefono, via Internet o direttamente a casa tramite un funzionario di vendita Fastweb, puoi recedere entro 14 giorni dalla conclusione del contratto, senza spese. Questo il modulo di recesso Fastweb da utilizzare.

I costi previsti

Quanto ai costi previsti per la disdetta Fastweb, la compagnia ti richiederà i cosiddetti “costi di disattivazione”.

Tali costi variano a seconda che si tratti di migrazione o rientro in Telecom Italia (34,00 € se tutti gli apparati sono di proprietà del cliente e 42,60 € se invece non lo sono) o di cessazione del servizio (62,60 € se tutti gli apparati sono di proprietà del cliente e 70,60 € se invece non lo sono). Tutti gli importi sono da considerarsi IVA esclusa.

Ad ogni modo, ti consigliamo di consultare il sito www.fastweb.it per conoscere i dettagli e i costi aggiornati. In alternativa puoi contattare il servizio clienti al numero 192.193.

Vuoi saperne di più sui costi di disattivazione e se siano legittimi o meno? Leggi questo articolo: “Telefonia: in caso di recesso i costi di disattivazione sono dovuti?”. 

Fai attenzione perché oltre ai costi di disattivazione, Fastweb potrebbe addebitarti anche i costi relativi agli sconti e alle offerte promozionali di cui hai usufruito, senza tuttavia rispettare il vincolo minimo di durata contrattuale.

Come restituire le apparecchiature

Se vuoi evitare di pagare una penale che va da un minimo di 10 ad un massimo di 110 € circa a seconda dell’apparecchio, ricordati di restituire le apparecchiature fornite da Fastweb entro 45 giorni dalla disattivazione dei servizi. Per sapere come fare leggi questo articolo: "Come restituire il modem Fastweb".

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata