Variazioni Aspi e mini-Aspi: i moduli per comunicarle

variazioni aspi , mariazioni mini-Aspi

Come sapete dal 1° gennaio 2013 l'Aspi e la Mini ASPI hanno sostituito rispettivamente l'indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti normali e ridotti. Per conoscere i requisiti e le procedure necessarie per presentare la domanda per le suddette prestazioni una volta concluso il contratto di lavoro, vi rimandiamo alla lettura dei seguenti articoli:
- ASpI: guida alla nuova indennità per i disoccupati;
- Mini ASpI: chi ne ha diritto e come richiederla.

L'Inps ha recentemente comunicato l’attivazione di una nuova procedura telematica che consente a colui che beneficia dell’indennità di disoccupazione (Aspi o Mini-Aspi) di comunicare non solo le variazioni di domicilio/residenza, di telefono, di e-mail e delle modalità di pagamento riportate sulla domanda di disoccupazione già inviata, ma anche ogni altro evento che abbia effetto sul diritto, misura e la durata dell'indennità stessa: inizio di una nuova attività in forma autonoma/parasubordinata da cui si prevede di trarre un certo reddito, fruizione del congedo per maternità, ricovero in ospedale, presentazione della domanda di pensione, inizio di una attività di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato, ecc.

I modelli ASPI-COM (Mod. SR137) e Mini ASPI-COM (Mod. SR138), dovranno essere inviati esclusivamente in via telematica tramite:
- WEB: servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto;
- contact center integrato: n. 803164 da telefono fisso e n. 06164164 da cellulare;
- patronati/intermediari dell’Istituto: attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

E’ comunque previsto un periodo di transizione (due mesi) durante il quale sarà ammesso l’invio dei due modelli con le consuete modalità.

Concludiamo ricordando che i lavoratori dipendenti beneficiari dell’indennità di disoccupazione ASpI o mini ASpI che intendono avviare un’attività di lavoro autonomo, un’impresa o associarsi in cooperativa, possono chiedere ed ottenere un’anticipazione dell’indennità stessa ("Aspi e Mini Aspi: come ottenere un'anticipazione per attività di lavoro autonomo.").

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata