Cerchi lavoro? Non compilare un curriculum generico

compilare curriculum, compilare curriculum online

Se hai 18 o 50 anni, non importa: cercare lavoro è un’attività impegnativa, che richiede tempo e cura nei particolari. Puoi inviare un’autocandidatura, rivolgerti ai periodici, consultare i numerosi siti di annunci online o addirittura i social network che sembrano essere la chiave di volta per chi ha necessità di trovare un impiego. Dal canto nostro abbiamo scritto l’articolo “Come compilare il curriculum su LinkedIn”, il social dedicato allo scambio di informazioni tra professionisti e alla condivisione di esperienze lavorative. Per avere un numero maggiore di possibilità che il tuo profilo venga selezionato fra le migliaia di candidature, è importantissimo saper compilare curriculum.

Nell’articolo “Come scrivere un curriculum” abbiamo raccolto numerosi consigli che ti aiuteranno nella redazione del documento, mentre nei prossimi paragrafi ti spiegheremo perché non è possibile compilare un curriculum di lavoro e sperare che vada bene per tutti gli annunci ai quali rispondi o per tutte le opportunità che ti si palesano.

Compilare curriculum specifico

Se ti sei rivolto alla rete per trovare lavoro, sicuramente avrai notato che molti siti di matching (ovvero quelli in cui chi cerca lavoro può fare delle ricerche mirate e viceversa) ti propongono di compilare un curriculum online con i tuoi dati per poi allegarlo agli annunci di lavoro che ti interessano.

Questo è un modo estremamente comodo per cercare lavoro, ma forse non è quello più produttivo: sarebbe infatti molto meglio se tu redigessi un curriculum ad hoc per ogni offerta di lavoro alla quale scegli di candidarti. Il motivo è presto spiegato: la selezione del personale solitamente avviene in maniera analitica, quindi i selezionatori, soprattutto nelle grandi aziende, cercano il candidato che corrisponde maggiormente alla descrizione del lavoro riportata sull’annuncio aziendale.

Elencare competenze, vantarsi di essere “multitasking”, accumulare esperienze lavorative appartenenti a diversi settori, sembra non aiutare il candidato ad impressionare il selezionatore. Quello che ti consigliamo di fare, invece, è scegliere il formato di curriculum che più ti piace (al momento Europass è quello più gettonato) inserire i tuoi dati personali nel form e poi rileggere con attenzione l’annuncio di lavoro: questo ti aiuterà a focalizzare l’attenzione sui bisogni dell’azienda. Tu non devi far altro che soddisfarli, inserendo nel curriculum solo quello che può interessare all’azienda.

Compilare un buon curriculum si può, ma occhio agli errori

Attenzione: compilare il curriculum basandosi sui bisogni aziendali non significa mentire, inventare competenze che non hai o esperienze lavorative a caso. Ricorda che per compilare un curriculum perfetto devi evitare di utilizzare i termini più blasonati, inserire informazioni inappropriate e così via. In linea generale devi eliminare dal CV i punti di debolezza che potrebbero indurre il valutatore a scartare la tua candidatura. A questo proposito ti consigliamo di leggere “Curriculum Vitae: gli errori da evitare”.

Compilare curriculum vitae e lettera di presentazione

Chi ha una certa esperienza nel settore sa che un buon curriculum deve essere sempre accompagnato da un’eccellente lettera di presentazione. Come accade per il curriculum, anche la lettera di presentazione non può essere generica, in quanto deve contenere le motivazioni che giustificano la tua candidatura, così da convincere il selezionatore a chiamarti per un colloquio di lavoro. Sappi che le prime righe sono importantissime, hai meno di 10 secondi per fare una buona impressione, confermando l’ineccepibilità del tuo profilo professionale.

Se non sei convinto di aver scritto la cosa giusta ti proponiamo di fare questo esercizio: leggi il tuo curriculum e la lettera di presentazione mettendoti nei panni del tuo papabile datore di lavoro. Ti spieghiamo come fare nell’articolo “Il curriculum letto dal selezionatore”.

Scarica da Moduli.it i curriculum da compilare pdf

Se pensi che la compilazione del curriculum vitae e della lettera di presentazione richiedano un lavoro immenso da svolgere per ciascuna offerta di lavoro alla quale vorresti candidarti, sappi che non lo è affatto. Qui entra in gioco Moduli.it, proponendoti numerosi modelli da scaricare e compilare, sia in italiano che in lingua straniera. Non devi far altro che compilarli a dovere, seguendo tutte le dritte che abbiamo inserito in questo articolo.

Ultimo consiglio prima di metterti all’opera: non inoltrare mai la fotocopia dei tuoi documenti personali ai tuoi contatti in rete, potrebbe trattarsi di una truffa finalizzata al furto d’identità. Se un’azienda riceve il tuo curriculum e lo reputa interessante, dunque ti invia un messaggio di posta elettronica chiedendo di poter visualizzare il certificato dei carichi pendenti o la tua carta di identità, tu rispondi che sarà un piacere mostrare tutta la documentazione richiesta in sede di colloquio. Se desideri approfondire l’argomento, leggi l’articolo “Cerchi lavoro? Occhio alle email truffa”.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata