Come inviare esposti e segnalazioni all'amministrazione pubblica

amministrazione pubblica, amministrazione pubblica locale

Ritenete che la presenza di un cantiere di lavori in corrispondenza di una rotatoria o di un incrocio non sia adeguatamente segnalato e costituisca, pertanto, un grave pericolo per gli automobilisti? Pensate che una buca venutasi a creare su un certo tratto di strada metta a serio rischio la circolazione soprattutto di chi utilizza le due ruote?

Segnalate il pericolo all’amministrazione pubblica affinché ponga in essere ogni provvedimento volto a ripristinare la sicurezza stradale. Questi i fac simile che potete utilizzare:

Se volete, invece, denunciare la presenza di una discarica abusiva o segnalare all'amministrazione pubblica locale situazioni di abbandono dell'arredo urbano, di degrado di certe strutture e altre situazioni di cattiva manutenzione della città, potete utilizzare questa modulistica:

Qualora, invece, siete incappati in un incidente causato da un evidente dissesto del manto stradale, vi invitiamo ad inviare agli organi competenti questa istanza di risarcimento danni causati da anomalie del manto stradale che è possibile scaricare gratuitamente da questo portale. Se è stata la vostra automobile a subire dei danni, vi consigliamo la lettura dell’articolo “Danni da buca stradale? Ecco come chiedere il risarcimento”, mentre se il sinistro stradale ha provocato danni a chi andava in bicicletta, consigliamo la lettura di “Incidenti in bicicletta: come ottenere il risarcimento”.

Pubblica amministrazione - istanze online: numerosi comuni italiani hanno predisposto un servizio di segnalazioni all’amministrazione pubblica tramite PEC (posta elettronica certificata), così da favorire la comunicazione e la trasparenza tra le parti. Cliccate sul sito web del vostro comune di residenza e cercate tra i servizi online quelli relativi ad esempio ad "Amministrazione trasparente" o a "“Scrivi al Comune" e così via.

Vi ricordiamo, infine, che i responsabili dei servizi e degli uffici pubblici sono tenuti, per legge, a registrare tutte le richieste e le segnalazioni provenienti dai cittadini e a fornire per iscritto tutte le informazioni  necessarie indicando i motivi  del disservizio verificatosi e ove possibile le concrete soluzioni e i tempi necessari per rimuoverlo.

Documenti correlati



34662 - franco quarantacinque
25/12/2014 19:53
In base all’ultratrentennale esperienza dall’avvento della telematica per la finta Sicurezza Stradale sarebbe facilissimo dimostrare che gli Autovelox sono stati impiegati al 99% delle volte con l’inganno (il vecchio classico è porre il cartello di Centro abitato in campagna) oppure piazzarsi sui cavalcavia delle superstrade o nascondendosi nei cassonetti della spazzatura o dietro un limite di 50 o 30 Km/h vecchio anche di 12 anni. Eppure mai nessun Sindaco o Assessore (e non solo Amm.ni locali) viene riconosciuto colpevole di Abuso o truffa e nessun Comandante e Agente di Omissione di Atto d’Ufficio. Per questi presunti reati, penso anche per danno erariale e concorso in strage (perché si distraggono investimenti applicabili per vera S. S. e gli Agenti dalla vera Tutela della mobilita non perseguendo (come dimostrato dalla casistica dei rilievi d’infrazione di qualunque Comune o Polizia) le principali infrazioni che corrispondono poi alle maggiori causali d’incidenti), ritengo sarebbe opportuno che chiunque ritenga sentirsi Cittadino, dovrebbe pretendere venisse applicato il rilievo d’infrazione e della resa di responsabilità civile o penale. Domanda. Per contribuire alla diffusione cultura della Sicurezza Stradale e della Civiltà, non potreste mettere a disposizione un modulo per presentare Esposto all’Autorità Giudiziaria? Tanti subiscono le conseguenze sociali di queste inequità perché pensano sia complicato, quando è invece facilissimo.

32163 - Redazione
22/09/2014 12:44
Alessandra, abbiamo tanti modelli che potrebbero fare al suo caso.

32154 - alessandra
22/09/2014 10:59
Al rientro dalle vacanze ho visto che l'altra condomina (siamo in due) ha fatto fare delle strisce bianche per delimitare i parcheggi nel cortile antistante il palazzo che è di proprietà del Comune, apponendo altresì un cartello con la dicitura P riservato ai condomini. Vorrei fare un esposto al comune per segnalare l'accaduto in quanto non sono stata informata né credo sia possibile su un'area pubblica fare un parcheggio riservato al condominio. Grazie

30949 - Redazione
30/06/2014 15:53
Luigi, per la segnalazione deve compilare uno dei modelli che trova all'interno dell'articolo e inoltrarlo all'Amministrazione competente.

30948 - IBLBANCA S.p.A
30/06/2014 13:25
Con la presente si richiede cortesemente lo spostamento dei cassoneti siti in via Baldo degli Ubaldi civico n, 156/158 la richiesta è dovuta alla sicurezza della banca, la richiesta veste carattere d'urgenza, si ringrazia anticipatamente 339....19 Luigi C.

26529 - Redazione
27/09/2013 18:54
Fausto, l’unico indirizzo di posta certificata di cui siamo in possesso e che riguarda la Asl Roma A è il seguente: protocollo@pec.aslromaa.it. Per i VVFF dovrebbe invece provare a chiamare il comando.

26525 - Fausto ing. Carratu'
27/09/2013 17:37
a quale e-indirizzi di ASL/A e di VVF di Roma va inviato con PEC un esposto per irregolarità impiantistica in un condominio?

22482 - antonio
21/03/2013 11:49
LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI, PERCHE' SOLO I CASSI INTEGRATI DELLA FIAT RICEVONO UN ASSEGNO CHE PAGHIAMO TUTTI, E VERSO ALTRI LAVORATORI QUESTO TRATTAMENTO PRIVILEGIATO NON ESISTE, E PERCHE' QUESTI LAVORATORI CHE STANNO IN CASSA INTEGRAZIONE NON SONO UTILIZZATI PER LAVORI SOCIALMENTE UTILI VISTO CHE NON FANNO NIENTE DALLA MATTINA ALLA SERA. QUESTA E' L'ITALIA, E ALLORA QUANDO A GIUGNO SI VOTERA' DI NUOVO WWW BEPPE GRILLO. ANTONIO MEO

17564 - alberto molinari
15/07/2012 23:35
invito ad effettuare un controllo negli anni 80 ho coordinato corso finanziato da fondo sociale europeo per venditori di nuove tenologie ho depositato alcuni brevetti e mi sono stati copiati e' inamissibile quello che e' successo violazione propieta' intellettuale e per di piu' hanno realizzato macchinari letteralmente errati e molto probabilmente hanno usufruito di fondi europei se avete bisogno di informazioni per piacere contattatemi e' una tragedia Alberto Molinari cell.00393286922455

17190 - Redazione
26/05/2012 10:32
Annalisa, per avere informazioni in merito deve rivolgersi al suo comune e non a noi. Moduli.it le offre il modulo da utilizzare per fare una denuncia, una segnalazione o più semplicemente per richiedere informazioni, ma non ha rapporti con nessuna amministrazione pubblica. Più semplicemente Moduli.it è un portale tematico nato per il cittadino come servizio di pubblica utilità, che offre oltre 5.000 moduli GRATUITI in tutti i settori della vita, lavoro, casa, auto, famiglia, economia garantendo in pochi click contratti, lettere e modelli di ogni genere pronti all'uso.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata