© Contratto di espromissione

Descrizione
Contratto di espromissione.

Tags:  espromissione garanzia

Formati
PDF interattivo
Note
Attenzione:
l'estromissione è un caso di modificazione soggettiva dell'obbligazione, che si verifica quando un terzo, estraneo rispetto ad un rapporto obbligatorio esistente tra un creditore ed un debitore originario assume verso il creditore, il debito contratto senza delega di quest'ultimo; l'intervento dell'espromittente è perciò spontaneo e si realizza mediante la conclusione di un contratto di estromissione con il creditore-espromissario.
Il fenomeno rientra in quello, più ampio, della così detta successione nel debito.
Si distinguono:
- cumulativa: ha per effetto il cumulo della responsabilità del terzo espromittente e del debitore estromesso: tra essi, per effetto dell'espromissione si crea un vincolo di solidarietà in virtù del quale il creditore espromissario potrà soddisfare la sua pretesa creditoria su due patrimoni, potendo chiedere il pagamento indifferentemente al debitore o al terzo;
- privata o liberatoria: ha per effetto la liberazione del debitore estromesso; unico obbligato resta quindi l'espromittente. Questi non può opporre le eccezioni relative ai suoi rapporti col debitore originario, mentre può opporre quelle proprie del debitore, purchè non siano personali o derivanti da fatti successivi all'espromissione.
L'espromissione si differenzia sia dalla delegazione, poiché il terzo si obbliga verso il creditore in presenza di una delega del debitore; sia dall'accollo, che è un accordo intercorrente tra debitore e terzo e non quindi tra creditore e terzo.
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità