© Costituzione di fondo patrimoniale

Descrizione

Costituzione di fondo patrimoniale.

Il fondo patrimoniale costituisce un regime patrimoniale della famiglia stabilito convenzionalmente dai coniugi, ad integrazione del regime patrimoniale adottato. Esso implica la destinazione di taluni beni ad sustinenda oneri matrimonii.

Il fondo patrimoniale può essere costituito da un solo coniuge, da entrambi, o anche da un terzo (nel qual caso, ove si tratti di atto tra vivi, è richiesta anche l'accettazione da entrambi i coniugi).

Il fondo patrimoniale, si costituisce per atto pubblico ad eccezione dei casi in cui l'atto costitutivo sia un testamento non redatto per atto di notaio. Salvo che sia diversamente stabilito, la proprietà dei beni costituenti il fondo patrimoniale spetta ad entrambi i coniugi. Comunque, chi costituisce il fondo patrimoniale può riservarsi la proprietà dei beni ed i coniugi avranno per tanto solo uno speciale diritto di godimento, da alcuni assimilato all'usufrutto. I frutti del fondo patrimoniale, comunque, devono essere impiegati per i bisogni della famiglia e amministrati secondo le regole della comunione legale (art. 168 c.c.).

L'amministrazione dei beni appartenenti al fondo segue la disciplina prevista in tema di amministrazione della comunione legale. Sussiste un vincolo di indisponibilità dei beni del fondo patrimoniale, condizionato al consenso dei coniugi e, se vi sono figli minori, all'autorizzazione giudiziale, nei soli casi di necessità ed utilità evidente (art. 169 c.c.). Dispone in fine l'art. 170 c.c. che l'esecuzione forzata sui beni del fondo e sui frutti di esso non può aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia.

Tags:  regime patrimoniale

Formati
PDF interattivo
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità