Dichiarazione sostitutiva relativa al canone Rai

Descrizione

Il presente modello predisposto dall'Agenzia delle Entrate (con le istruzioni) deve essere utilizzato esclusivamente da parte dei contribuenti titolari di utenza di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale, per comunicare:
- la non detenzione di un apparecchio TV, da parte di alcun componente della famiglia anagrafica, in alcuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di utenza elettrica (quadro A);
- la non detenzione di un ulteriore apparecchio televisivo oltre a quello per il quale è stata precedentemente presentata una denunzia di cessazione dell’abbonamento per suggellamento, da parte di alcun componente della famiglia anagrafica, in alcuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di utenza elettrica (quadro A);
- che il canone non deve essere addebitato in alcuna delle utenze elettriche intestate al dichiarante in quanto il canone è dovuto in relazione all’utenza elettrica intestata ad altro componente della stessa famiglia anagrafica (quadro B).

Lo stesso modello deve essere utilizzato per segnalare il venir meno dei presupposti della dichiarazione sostitutiva precedentemente trasmessa.

Il modello può essere utilizzato anche da un erede in relazione alle utenze elettriche intestate ad un soggetto deceduto.

In base agli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445 del 2000, chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, nonché decade dai benefici eventualmente concessi.

Per sapere con quali modalità ed entro quale data trasmettere il modulo, segnaliamo la lettura dei seguenti articoli:
- "Canone Rai: come disdire o chiedere l’esenzione";
- "Esenzione canone Rai: quando occorre inviare la dichiarazione".

Tags:  abbonamento rai canone rai

Formati
PDF   Istruzioni per la compilazione
PDF   Modello di dichiarazione
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità