© Modulo disdetta canone Rai per suggellamento del televisore

Descrizione

Fac simile per comunicare la disdetta del canone RAI attraverso la richiesta di suggellamento del televisore.

Attenzione perchè dal 2016 non è più possibile richiedere il suggellamento del proprio televisore.

Il suggellamento consisteva nel rendere inutilizzabili, generalmente mediante chiusura in appositi involucri, gli apparecchi televisivi detenuti dal titolare e dagli appartenenti al suo nucleo familiare presso qualsiasi luogo di loro residenza o dimora.

Al Modulo disdetta canone Rai per suggellamento del televisore si doveva allegare il libretto (se ancora in possesso) e la ricevuta originale di un vaglia postale di 5,16 euro intestato a: Ag. delle Entrate - DP I Uff. Terr. To 1 Casella Postale 22 - 10121 - Torino Vaglia e Risparmi.

Una volta compilato il modulo andava spedito in busta chiusa mediante raccomandata A.R., all'indirizzo:

Agenzia delle Entrate S.A.T.
Sportello Abbonamenti TV
Ufficio Torino 1
Casella postale 22
10121 Torino

Se il presente modulo veniva trasmesso entro il 31 dicembre, si veniva dispensati dal pagamento del canone Rai dal 1 gennaio dell’anno successivo. La trasmissione entro il 30 giugno, invece, dispensava dal pagamento dal primo luglio.

Per maggiori informazioni, si suggerisce la lettura dei seguenti articoli:
- "Canone Rai in bolletta";
- "Come disdire o chiedere l'esenzione";
- "Disdetta canone Rai".

Tags:  abbonamento rai canone rai

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità