Modello G.A.P.

Descrizione

Modello "GAP" che sono tenuti a compilare ed a trasmettere al Prefetto:
- gli Enti Pubblici che bandiscono appalti per l'esecuzione di opere pubbliche o per la fornitura di beni e di servizi di importo pari o superiore a euro 51.645,69 al netto dell'IVA;
- le imprese, individuali o costituite in forma societaria, aggiudicatarie degli appalti medesimi o di eventuali sub-appalti (di qualunque importo, purché l'appalto principale sia di importo pari o superiore ad euro 51.645,69 al netto dell'IVA).

In caso di violazione di tale obbligo ovvero qualora siano fornite informazioni non corrispondenti al vero si applica la pena dell'arresto da sei mesi ad un anno e la sospensione dall'Albo degli appaltatori.

Il modello "GAP" va sottoscritto dal responsabile dell'ente appaltante ed dal legale rappresentante dell'impresa aggiudicataria. In particolare il modulo va compilato al momento della stipula del contratto o della convenzione d'appalto fra il funzionario responsabile dell'Ente appaltante ed il legale rappresentante dell'impresa aggiudicataria.

Se nel corso dell'esecuzione dell'appalto vengono apportate modifiche all'importo od all'oggetto del contratto, l'Ente appaltante deve con tempestività procedere alla compilazione di un nuovo modello "GAP" contenente gli elementi di novità ed i riferimenti relativi al modulo iniziale, del quale occorrerà riportare integralmente i dati della parte riservata all'Ente appaltante.

Tags:  modello gap impresa aggiudicataria modello gap compilabile modello gap cos'è modello gap modello gap subappaltatori modello gap significato

Formati
DOC   fac simile (a)
PDF   fac simile (b)
PDF   fac simile (c)
Documenti allegati
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità