Disservizi in hotel: come reclamare e farsi rimborsare

come fare un reclamo albergo, reclamo hotel

Finalmente arriva il momento che hai tanto atteso dopo tanto lavoro: è ora di partire per le tue vacanze. Prima di fare le valigie però, bisogna dedicare un po’ di tempo alla prenotazione. Infatti, una volta scelto il luogo che più ti piace per il tuo meritato riposo, valuterai attentamente il miglior rapporto qualità/prezzo. Confrontare le offerte e le soluzioni più convenienti tramite internet, si rivela un’ottima soluzione.

A questo proposito, ti suggeriamo di approcciarti alla giungla di pacchetti e soluzioni vacanze, tenendo sempre presente l’affidabilità del venditore. Occhio anche ai pagamenti online con carta di credito (fidati solo dei siti protetti da sistemi di sicurezza internazionali) e al rispetto del codice della privacy e della tutela dei tuoi dati personali, che il venditore non può trasmettere a terzi senza il tuo consenso. Per ulteriori informazioni ti consigliamo la lettura dei seguenti articoli:
- "Carte di credito: come contestare un addebito";
- "Come agire per la tutela dei nostri dati personali". 

Ma cosa accade se dopo aver trovato la soluzione più idonea alle tue esigenze ti presenti nell’albergo che hai scelto e noti una certa discrepanza tra ciò che hai prenotato e ciò che ti accoglie? La fotografia della tua stanza sul sito dell’hotel presentava tutto un altro ambiente? La camera si trova in pessime condizioni di igiene e ordine? Oppure emana cattivi odori o non è ben isolata e piena di spifferi?

Non temere, se la stanza che avrebbe dovuto garantirti il tuo agognato relax pullula di disservizi, puoi seguire gli utili consigli di Moduli.it su come far valere i tuoi dirirtti.

Rivolgiti allo staff dell’hotel

Innanzitutto, devi segnalare i disservizi al personale portando con te tutta la documentazione della tua stanza (ricevute di pagamento, email, conferma della prenotazione).

Per anticipare possibili brutte sorprese, appena arrivato in hotel, ti conviene farti accompagnare in camera da un membro dello staff. Fallo attendere nella stanza mentre la perlustri sondandone le condizioni. Ma attenzione, prima di effettuare qualsiasi tipo di reclamo hotel, cerca di fare richieste plausibili e realistiche. Evita di reclamare, ad esempio, qualora la stanza non fosse dotata di phon o una presa non dovesse funzionare.

Se ci sono gravi disservizi, invece, è importante rivolgersi alla reception con tempestività per segnalare l’eventuale problema. In questo caso, puoi pretendere un cambio della camera, magari accettando anche caratteristiche diverse, come l’upgrade (una stanza migliore, senza ovviamente costi aggiuntivi).

Se non è proprio possibile il cambio della stanza per mancanza di disponibilità, lo staff dell’hotel deve assolutamente provvedere alla risoluzione dei disservizi. Ad esempio, attraverso la manutenzione e la pulizia. Puoi comunque pretendere un’altra sistemazione, appena si liberi un’altra camera.

Sconti e cambio hotel

Se i disservizi persistono, prima di adottare la soluzione del reclamo hotel, ti suggeriamo di chiedere uno sconto per il disagio che dovrai subire. Se l’albergatore non dovesse accontentarti, cambia subito hotel e procedi con il reclamo e la richiesta di rimborso.

Reclamo hotel e rimborso

Pur non esistendo una legislazione specifica in materia di prenotazione hotel via web, tieni presente che sono sempre valide le regole generali sui contratti a distanza e sulle pratiche commerciali scorrette (leggi "Acquisti a distanza: come e quando recedere").

Se non risolvi il problema durante il tuo soggiorno, sarai costretto a dover chiedere un rimborso e a formalizzare il tuo reclamo hotel inviando una raccomandata a.r. direttamente alla struttura che ti ha ospitato o all'agenzia/tour operator che ti ha venduto il soggiorno. Ricorda in ogni caso che hai 10 giorni lavorativi dal tuo rientro per inviare la raccomandata.

Questo il modulo di contestazione servizi ricevuti in albergo e contestuale richiesta di rimborso.

Come puoi vedere dal modello di reclamo hotel che ti alleghiamo, è necessario specificare con precisione i disservizi subiti e quantificare la richiesta di rimborso/risarcimento, possibilmente allegando testimonianze e fotografie che documentino il problema.

Se il problema è più grave perchè ad esempio ti sono stati sottratti degli effetti personali dalla camera (orologio, camera, cellulare, ecc.), ti consigliamo di agire senza indugio e chiedere il risarcimento dei danni. Per sapere con esattezza quali sono le responsabilità dell'albergatore e quale modulo utilizzare per la tua richiesta, ti consigliamo di leggere l'articolo "Furto in albergo: quali tutele per il cliente".

Se non dovessi ottenere alcun riscontro dalla direzione dell'albergo, puoi ricorrere al giudice di pace citando in giudizio la controparte. Ne approfittiamo per ricordare che in sede civile sono di competenza del Giudice di Pace cause di valore non superiore a € 5.000,00 (leggi "Come fare ricorso al Giudice di Pace").

Documenti correlati



46545 - Redazione
08/09/2016
Giuseppe, intanto un ringraziamento a nome di tutto lo staff per l'apprezzamento espresso nei ns confronti. In merito alla sua richiesta, le dispiacerebbe essere più preciso? Crediamo di non aver ben compreso il problema. Grazie.

46529 - Giuseppe D.F.
07/09/2016
Un cordiale saluto allo Staff di Moduli.it. Leggo con molto interesse tutti i servizi che mettete a nostra disposizione nel Vostro Sito Moduli.it. Spero che vi faccia piacere sapere che molto spesso inserisco nei Preferiti molte Rubriche particolarmente interessanti. Noto però che alcune volte questo passaggio viene impedito. Perché ???

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata