© Regolamento e convenzione per adozione aree verdi, aiuole, rotonde della città

Descrizione

Schema con cui l'amministrazione comunale regolamenta la concessione a soggetti ed enti privati interessati (associazioni culturali e di quartiere, ditte commerciali, privati cittadini, ecc.), di aree e spazi verdi, giardini, aiuole, rotonde di proprietà o di competenza comunale, affichè provvedano al loro mantenimento e conservazione, nonché all'inserimento di elementi di arredo urbano.

In particolare l'intervento da parte del soggetto privato comprende le seguenti operazioni: conservazione e manutenzione delle aree concesse da effettuarsi mediante interventi di sfalcio, irrigazione, concimazione, diserbo infestanti, pulizia ed eventualmente lavorazioni del terreno e risemina dei tappeti erbosi. Collocazione di fiori, alberi, arbusti e siepi. Potatura, irrigazione, concimazione di alberi, siepi, arbusti già presenti o messi a dimora. La scheda tecnica dovrà comprendere l’elencazione di tutti gli interventi, le modalità di esecuzione e la quantificazione anche di massima degli oneri da sostenersi dal concessionario.

L'adozione avverrà a mezzo di apposita convenzione (contenuta nel documento) con ogni singolo interessato che ne faccia richiesta.

Ciascuna convenzione dovrà essere corredata da una scheda tecnica, compilata dall’Ufficio Tecnico Comunale. Nella scheda tecnica, in linea di massima, devono essere precisati: il bene oggetto dell’adozione, gli interventi previsti, le delimitazioni planimetriche delle adozioni, i modi e tempi di esecuzione di tutte le operazioni, le modalità di manutenzione, conservazione e ripristini, nonché ogni altro elemento tecnico utile che la singola fattispecie, eventualmente, richiede.

Tags:  regolamento adozione aree verdi pubbliche adozione spazi verdi adozione aree verdi comunali adozione rotatorie adozione aree verdi adozione aiuole pubbliche convenzione aree verdi pubbliche adozione rotonde

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità