Olimpiadi: successi italiani nel tiro a volo, ecco come esercitarsi

tiro a volo, porto d'armi sportivo

Se i risultati degli atleti italiani ti hanno fatto sognare, ecco una piccola guida su come praticare gli sport del tiro a volo e del tiro a segno.

Dalle medaglie ottenute nelle Olimpiadi di Rio 2016, non si può certo dire che gli italiani non abbiano una mira superba. Sono 6 i tiratori che hanno conquistato le posizioni più alte del podio nelle gare di tiro a volo: l’oro è andato a Diana Bacosi, Gabriele Rossetti e Niccolò Campriani, l’argento a Chiara Cainero, Giovanni Pellielo e Marco Innocenti. Ottimi risultati anche per i fucili Beretta, che hanno contribuito al raggiungimento di 47 podi (18 ori, 15 argenti e 14 bronzi). Il trionfo olimpico nel tiro a volo ha ispirato molti italiani, se sei uno di questi sappi che prima di poter esercitare questa particolare disciplina è necessario ottenere il porto d’armi ad uso sportivo. In questo articolo ti illustreremo come fare.

Tiro a volo e tiro a segno: ecco come richiedere il porto d&'armi

Per esercitarsi nel tiro a volo e nel tiro a segno occorre possedere il porto d'armi uso sportivo, una licenza rilasciata dal Questore, che va rinnovata ogni 6 anni. Se hai intenzione di richiedere il porto d’armi puoi scaricare questo modulo di richiesta porto d’armi uso sportivo, oppure, se sei espressamente interessato alla disciplina del tiro a volo, puoi scaricare ed utilizzare questo modulo di richiesta porto d’armi per tiro a volo. Nella sezione blog di Moduli.it troverai anche l’articolo dedicato al porto d'arma per uso sportivo, che contiene tutte le indicazioni per fare richiesta, tutti i documenti utili per il rilascio e il rinnovo della licenza.

Il porto d’armi, come potrai immaginare, non viene concesso solo per uso sportivo, bensì anche per la caccia e la difesa personale. Ecco, dunque, il modulo di richiesta porto d’armi per uso caccia  e il modulo di richiesta porto d’armi per difesa personale.

Possedere o anche solo detenere armi e munizioni nella propria abitazione può essere assai pericoloso, perciò è obbligatorio denunciarle alla Questura o al Commissariato di zona attraverso questo modulo di denuncia - . Tutte le informazioni e le nuove regole sulla detenzione di armi sono disponibili nell’articolo che abbiamo dedicato all’argomento: “Nuove regole per la detenzione di armi” - .

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata