Disdetta Telecom

disdetta telecom, modulo disdetta telecom

Le Condizioni Generali di Abbonamento al Servizio Telefonico stabilisco all'articolo 7 che il contratto è a tempo indeterminato e decorre dalla data del suo perfezionamento. Il cliente residenziale può recedere in qualsiasi momento dal servizio comunicando per iscritto la disdetta Telecom. Tale comunicazione deve essere inviata a Telecom Italia S.p.A. mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Si può utilizzare il modulo di disdetta Telecom senza apparecchio a noleggio, nel caso appunto in cui si dispone di propri apparecchi, oppure il modulo di disdetta Telecom con apparecchio a noleggio qualora si fa uso ad esempio di un telefono o di un modem di proprietà di Telecom Italia e il cui canone risulta in carico alla linea telefonica.

Tempi per la comunicazione

La comunicazione va inoltrata con almeno 15 giorni di anticipo rispetto alla data di decorrenza del recesso indicata dal cliente stesso nel modello. Questo l’indirizzo di spedizione:

Telecom Italia SpA
Servizio Clienti Residenziali
Casella Postale 111
00054 Fiumicino, RM

È possibile anticipare la comunicazione inviando un fax al numero 800–000187 oppure contattando telefonicamente il servizio 187, ma è sempre necessario far seguire, entro le 48 ore successive, l’invio della suddetta raccomandata di conferma. Si consiglia di allegare una copia di un valido documento di identità.

Restituzione degli apparecchi a noleggio

Dopo aver inviato la lettera di disdetta Telecom, è necessario restituire gli apparecchi telefonici a noleggio. Gli apparecchi vanno restituiti entro e non oltre 30 giorni dalla data della cessazione del contratto, e consegnati presso i negozi Telecom Italia a gestione diretta abilitati all’assistenza tecnica dei prodotti, oppure spediti a mezzo pacco postale a: Telecom Italia, Casella Postale 211 - 14100 Asti.

In quest'ultimo caso al pacco postale occorre allegare questo modulo di accompagnamento.

Effetti della disdetta Telecom

Per effetto della disdetta il cliente è tenuto a pagare il corrispettivo del servizio fruito, il canone relativo all’ultimo mese di utilizzo del servizio (Telecom Italia chiude il contratto entro 30 giorni dalla ricezione della lettera di recesso) e i cosiddetti “costi di disattivazione” che Telecom quantifica in euro 35,18 (IVA inclusa).

Tale cifra è dovuta anche nel caso in cui la richiesta di disattivazione della linea avvenga oltre i 12 mesi dalla sottoscrizione del contratto.

Sul fatto se i costi di disattivazione siano legittimi o meno, vi invitiamo alla lettura dell’articolo “Telefonia: in caso di recesso i costi di disattivazione sono dovuti?”.

In ogni caso i “costi di disattivazione” non sono dovuti se il cliente esercita il diritto di recesso per effetto di variazioni contrattuali comunicate da Telecom Italia.

disdetta telecom

Disdetta del servizio Adsl

Il cliente ha facoltà di recedere dall’offerta ADSL passando ad un altro operatore, mantenendo eventualmente attiva la linea telefonica di base senza più la componente ADSL. Nel caso specifico si può utilizzare questo modulo di disdetta del servizio ADSL Telecom.

In caso di cessazione delle Offerte Tuttofibra Plus, Tuttofibra e Internetfibra il Cliente è tenuto a pagare l’importo pari a 99 € (IVA inclusa), a fronte dei costi di disattivazione sostenuti.

Il diritto di ripensamento

Il cliente, in conformità alle disposizioni normative in materia di contratti a distanza e di contratti negoziati fuori dei locali commerciali, può esercitare anche il diritto di recesso nelle forme e con le modalità previste dall’art. 64 e seguenti del D.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo), entro il termine di 14 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto di servizio, dandone comunicazione scritta a Telecom Italia mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento da inviarsi all’indirizzo che verrà indicato dal Servizio Clienti “187”.

Questo il modulo da utilizzare per la recesso da contratto Telecom entro 14 giorni. A partire dalla data di ricezione della richiesta di recesso, entro 14 giorni, Telecom Italia rimborserà gli eventuali pagamenti effettuati dal cliente.

Disdetta Telecom per decesso dell'intestatario

In caso di decesso dell’intestatario della linea telefonica, gli eredi - se non desiderano subentrare nel contratto - possono chiedere la cessazione della linea compilando ed inviando mediante raccomandata con avviso di ricevimento questo modello di disdetta Telecom per decesso. Alla lettera è opportuno allegare il certificato di morte e una fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale del richiedente.

Documenti correlati



48718 - AnnaI.
15/03/2017
Scrivo a Telecom per far sapere, quanto è serio questo Ente. Il giorno 12/01/2017 ho ricevuto una lettera da Tim, con dettaglio di una bolletta non pagata. Tra me ho detto.... io che non paga una bolletta?????? Mi sembra impossibile, infatti controllo...... bolletta pagata. Chiamo Telecom il 19/01/2017 alle ore 18.15, risponde un' operatrice, comunico tutti i dati telefonicamente, lei mi dice che dovrei fare un fax. Domenica 12/03/2017, vado per telefonare faccio il prefisso e dall'altra parte della cornetta una voce mi dice che non sono più abilitata a questo tipo di telefonate, che posso fare solo telefonate di emergenza. Chiamo il 187 dal cellulare, mi risponde un operatore dalla Croazia e mi comunica che la linea è stata staccata appunto per questa bolletta non pagata, mentre in realtà risulta regolarmente pagata. Premetto che nella penultima bolletta era specificato che mancava il pagamento di questa bolletta, mentre nell'ultima bolletta non era più specificato nulla, quindi suppongo che con i dati comunicati telefonicamente hanno definito il tutto, tanto che nella lettera di sollecito del pagamento era scritto che nel caso in cui fosse stata pagata non dovevo preoccuparmi. Invece non solo non mi fanno sapere nulla, ma mi staccano pure il telefono e da domenica 12/03/2017 non sono neanche più abilitata alle telefonate di emergenza. Faccio presente che in casa ho due genitori ammalati di alzhaimer. Oggi 14/03/2017 ho fatto il fax alla Tim della bolletta che dicono che non ho pagato, ora spero che mi allacceranno al più presto di nuovo la linea telefonica. Ecco la serietà dei nostri Enti.

48336 - Redazione
08/02/2017
Giuseppe, deve rivolgersi al servizio commerciale TIM. Se non vuole utilizzare il telefono, può rivolgersi ad uno dei tantissimi negozi distribuiti sul territorio. In questa pagina può trovare quello più vicino a lei.

48327 - GIUSEPPE M.
07/02/2017
Come faccio a cambiare servizi e offerte attivi, senza recedere?

48326 - Redazione
07/02/2017
Agenese, ma vuole recedere dal nuovo piano tariffario che le è stato proposto o cambiare compagnia?

48320 - Agnese B.
07/02/2017
Salve, ho chiamato tim x cambiare offerta in data 24 gennaio, mi hanno offerto internet senza limiti che sarebbe stata attivata dopo 48 ore a 25€. Chiamo lunedi 30 gennaio x verificare e mi dicono che non è ancora attiva. Richiamo ieri 6 febbraio e mi dicono che non è ancora attiva e comunque non costa 25€ bensì 29€. Cosa posso fare x togliermi da queste prese in giro?

48008 - Redazione
11/01/2017
Laura, in linea generale i costi di disattivazione sarebbero dovuti, tuttavia non comprendiamo perchè lei parla anche di costi di attivazione. Intende effettuare un subentro?

47981 - Laura B.
10/01/2017
Il telefono di casa è intestato a mia mamma. Il contratto Tim prevede anche il telefono cellulare che invece è a nome mio. Ora mamma è in casa di riposo e vorrei disdire la linea fissa. Al 187 mi è stato detto che devo pagare la penale (€ 92,00) e l'attivazione (€ 35,00) perchè non sono trascorsi 2 anni dalla firma del contratto. Mi confermate che sono cifre dovute? Grazie.

47970 - Marcello F.
10/01/2017
Ho fatto il contratto il 18 novembre 2016, ancora oggi 9 gennaio 2017 non è stata attivata. Dopo tanti solleciti al 187 mi sono rotto... Come faccio ad annullare il contratto?

47796 - GIOVANNI I.
12/12/2016
Ho esercitato nei termini il diritto di recesso da un passaggio da altro operatore, vorrei esser certo di tornare al vecchio operatore mantenendo lo stesso numero. Grazie

47691 - B. Costantino
05/12/2016
Quella della telefonata da parte di un vostro operatore è vecchia, anche io ho ricevuto la stessa telefonata e da allora mi arrivano delle bollette telefoniche direttamente dal Canada???? Che io non ho mai pagato ovviamente ma il problema è che da allora non sono più riuscito a chiamare nessuno dal mio apparecchio telefonico. Ho telefonato al 187, dove mi hanno detto che c'era un blocco alla mia linea e che in pratica dovevo arrangiarmi x farlo levare. Sono almeno tre anni che pago bollette telefoniche senza riuscire a telefonare, solo internet. Ora basta a breve riceverete la mia disdetta.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata