Stop alle telefonate indesiderate: ecco come fare

Se il vostro numero è presente negli elenchi telefonici pubblici e non desiderate più essere contattato da call center e operatori di telemarketing per sondaggi, offerte commerciali o ricerche di mercato, dal 31 Gennaio 2011 potete “opporvi” alle telefonate indesiderate iscrivendo gratuitamente la numerazione della quale siete intestatari al Registro Pubblico delle Opposizioni. La realizzazione e gestione del Registro, istituito con il DPR 178/2010, è stata affidata dal Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per le Comunicazioni alla Fondazione Ugo Bordoni.

La richiesta potete effettuarla secondo le seguenti modalità:
- mediante compilazione di apposito modulo elettronico sul sito web del gestore del registro pubblico;
- mediante chiamata al numero verde 800.265.265;
- mediante invio di questo modulo con la modalità raccomandata o fax (06.54224822) al seguente recapito:
"GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI” UFFICIO ROMA NOMENTANO CASELLA POSTALE 7211 00162 ROMA (RM). Al modulo dovrete allegare la copia di un vostro documento di riconoscimento in corso di validità;
- mediante posta elettronica all’indirizzo abbonati.rpo@fub.it. In quest’ultimo caso dovrà essere utilizzato questo specifico modello.

Potrete consultare lo stato della vostra richiesta attraverso la modalità telefonica e la modalità web (inserendo la numerazione iscritta, il codice utenza e il codice fiscale).

Attenzione: iscrivendovi al registro delle opposizioni bloccate le telefonate indesiderate nel caso in cui il vostro numero sia presente sull'elenco telefonico,  non anche quando i dati siano stati raccolti dall’operatore attraverso fonti diverse (es. sottoscrizione di un contratto di finanziamento, carta di credito, fidelity card, ecc.).

L'iscrizione nel Registro è a tempo indeterminato e revocabile senza alcuna limitazione. Chi non si iscrive ed è presente negli elenchi telefonici, in base al principio del silenzio-assenso autorizza di fatto le società a continuare ad effettuare telefonate commerciali.

L'iscrizione nel registro decade automaticamente ogni qualvolta cambi l'intestatario o intervenga la cessazione dell'utenza.

Anche gli operatori di teleselling, da ora in poi sono tenuti a registrarsi al sistema e a comunicare la lista dei numeri che intendono contattare prima di avviare qualunque tipo di operazione promozionale. Il Gestore mettendo a confronto le informazioni contenute nel Registro delle Opposizioni e la lista dei numeri fornita dall’operatore, cancellerà da quest’ultima tutti i numeri degli abbonati che hanno richiesto di non essere contattati.

Gli operatori possono presentare la richiesta di iscrizione ai servizi offerti dal Gestore secondo le seguenti modalità: - Modalità Email (tradizionale) + Raccomandata con Ricevuta di Ritorno - Modalità Posta Elettronica Certificata (PEC) + Firma Digitale

Questa la modulistica a disposizione degli operatori:
- aggiornamento istanza iscrizione al registro (persone fisiche e giuridiche);
- richiesta cambio password;
- richiesta cancellazione dal registro.

Ricordate, infine, che anche in assenza di vostra specifica richiesta, gli operatori di telemarketing, al momento della chiamata, devono indicarvi con precisione che i vostri dati personali sono stati estratti dagli elenchi di abbonati, fornendovi, altresì, le indicazioni utili alla vostra eventuale iscrizione nel registro delle opposizioni. Perfino il numero chiamante deve apparire in chiaro, così da consentirvi di presentare segnalazioni al Garante della privacy in caso di violazioni.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio