© Diffida al costruttore per vizi non gravi dell'immobile

Descrizione

Lettera con cui l'acquirente denuncia al costruttore la presenza di difformità e vizi "non gravi" sull'immobile appena consegnato (ex art. 1667 Cod. civ.) e ne chiede l'eliminazione a sue spese, oppure la riduzione proporzionale del prezzo pattuito, oltre che l’eventuale risarcimento del danno. La denuncia deve essere effettuata entro 60 giorni dalla loro scoperta.

Per maggiori dettagli si suggerisce la lettura dell'articolo "La denuncia di vizi e difetti nella costruzione degli immobili".

Tags:  denuncia appaltatore per vizi non gravi immobile lettera costruttore per vizi non gravi casa lettera diffida al costruttore

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità