Disservizi dall’amministrazione comunale? Segnalali all’URP

urp, reclamo disservizi comune

Buche stradali, discariche abusive e segnaletica danneggiata. Impiegati comunali scontrosi, uffici inefficienti e lungaggini nel disbrigo delle pratiche. “Non ne posso davvero più di questa cattiva amministrazione!”, se l’hai pensato anche tu, almeno una volta, attraversando la tua città oppure recandoti in Comune, sappi che potresti prendere facilmente in mano la situazione e dare il tuo piccolo contributo per un cambiamento. Non ti stiamo chiedendo di candidarti alle prossime elezioni, ma semplicemente di far valere i tuoi diritti di cittadino, segnalando tutte quelle situazioni di inadempienza, imputabili all’amministrazione comunale, che generano degrado e disagio. L’ufficio a cui rivolgerti è l’URP e in questo articolo ti spiegheremo per cosa è possibile reclamare e in che modo farlo.

URP: definizione e competenze

L'URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico, è la principale struttura comunale dedicata ai rapporti con i cittadini: fornisce informazioni sui servizi e le prestazioni del comune e sulla dislocazione degli uffici, gestisce l'accesso agli atti amministrativi comunali (delibere, ordinanze, regolamenti, atti dirigenziali ecc.), rilascia certificati anagrafici, dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà, autentiche e legalizzazioni e tanto altro.

L'URP ha anche lo scopo di rendere effettiva la partecipazione dei cittadini all'attività dell'amministrazione attraverso l'accoglimento di istanze e petizioni al Sindaco o al Consiglio Comunale (leggi "Come fare una petizione al Sindaco o al Consiglio comunale").

Ma l'URP è anche l'ufficio al quale il cittadino può rivolgersi per effettuare segnalazioni e reclami su disservizi dell’amministrazione comunale e suggerimenti per il miglioramento dei servizi erogati.

URP: come presentare un reclamo

È possibile segnalare all'URP del proprio comune di residenza la presenza di situazioni di degrado, problemi legati ai servizi offerti dagli uffici comunali e molto altro ancora grazie all'utilizzo di questo modulo generico di segnalazione che trovi sul nostro portale e che puoi scaricare gratuitamente, stampare e compilare, descrivendo nei particolari la causa del reclamo.

Come vedremo meglio in seguito, sul nostro portale puoi trovare anche una serie di moduli da utilizzare in riferimento a specifiche circostanze.

Puoi inviare il reclamo tramite fax, posta elettronica o PEC (posta elettronica certificata), ma se non riesci a reperire i contatti dell’ufficio oppure vuoi assicurarti di persona che la segnalazione venga presa in considerazione, puoi presentarti all’URP e consegnare il reclamo di persona. Per i documenti consegnati a mano, l'ufficio provvede all'immediata protocollazione e al contestuale rilascio di una ricevuta che attesta l'avvenuta consegna. Lo stesso ufficio quindi si occupa di digitalizzare la documentazione e smistarla agli uffici di competenza.

URP: cosa è possibile segnalare

Le segnalazioni e i reclami inviati all’URP sono estremamente importanti, in quanto consentono all’amministrazione comunale di identificare la problematica e di porre rimedio nel minor tempo possibile. Grazie a questo ufficio ogni cittadino può sentirsi parte attiva della comunità e fornire il proprio apporto.

Nell’articolo "Come inviare esposti e segnalazioni all'amministrazione pubblica" abbiamo illustrato come svolgere la procedura di segnalazione di diverse problematiche, fornendoti la modulistica specifica per ogni circostanza. Nello specifico, da questo portale è possibile scaricare gratuitamente:
- modulo denuncia per discarica abusiva ;
- esposto per violazione paesaggistico-ambientale 
- modulo di denuncia scarico abusivo liquami 
- segnalazione al Comune per inconvenienti, guasti e danneggiamenti vari 
- segnalazione guasto impianto pubblica illuminazione 
- modulo di richiesta di spostamento cassonetto per rifiuti per rendere più sicura la viabilità di un tratto stradale.

Rivolgersi all’URP significa anche portare all’attenzione dell’amministrazione pubblica tutte quelle circostanze poco felici che riguardano la cattiva gestione degli spazi pubblici (strade, marciapiedi, parchi, discariche, piste ciclabili, ecc.) o degli elementi che regolano la viabilità e il traffico (segnaletica, semafori, illuminazione, ecc.), ma anche denunciare tutte quelle situazioni che possono generare pericolo (animali randagi a piede libero, veicoli abbandonati, cartellonistica irregolare, ecc.).

All'URP puoi rivolgerti anche per segnalare tutti quei disservizi che riguardano l'attività degli uffici del comune e delle aziende controllate. Ci spieghiamo meglio. Se ti rechi ad esempio presso l’ufficio anagrafe nell’orario di apertura, ma lo trovi chiuso, oppure ricevi un pessimo trattamento dal personale, rilevi tempi eccessivamente lunghi per il disbrigo di una pratica, ti viene negato l'accesso a determinati atti o ancora riscontri l’assenza continua di un determinato funzionario, puoi redigere il modulo di segnalazione e far presente all’URP tutta una serie di comportamenti eticamente e deontologicamente scorretti, che compromettono o rendono molto difficile il tuo rapporto con l'amministrazione.

Su questo portale ti illustriamo anche come far valere i tuoi diritti nei confronti dei dipendenti pubblici assenteisti e dei funzionari che non concludono le pratiche entro il termine congruo.

Se, invece, un cattivo stato del manto stradale imputabile ad una carente manutenzione da parte dell’amministrazione pubblica comunale ha causato sinistri e danni alle persone o alle cose, è possibile chiedere il risarcimento. In questo caso è possibile utilizzare l'istanza di risarcimento danni causati da anomalie del manto stradale. Nel caso in cui fosse la tua automobile ad aver subito dei danni, ti consigliamo di leggere l’articolo “Danni da buca stradale? Ecco come chiedere il risarcimento”. Mentre se il sinistro stradale ha provocato danni ad un ciclista e al suo mezzo, consigliamo la lettura di “Incidenti in bicicletta: come ottenere il risarcimento”.

Qualora il reclamo che hai presentato all’URP non producesse alcun risultato soddisfacente, non darti per vinto, piuttosto rivolgiti al Difensore Civico seguendo le indicazioni presenti nell’articolo che abbiamo dedicato a questa autorità “Il Difensore Civico: competenze e modalità di ricorso”.

Documenti correlati



46013 - Loredana
23/06/2016
Salve io risulto invalida civile all'80%. Il mio comune mi ha fatto seguire un percorso x l'inserimento lavorativo per circa 3 anni e dopo numerosi incontri e 20 sedute alla Asl, alla fine mi liquidano dicendomi che non ho i requisiti! Come denunciare questa truffa comunale? Grazie!