Fastweb e Sky: cosa sapere sull'offerta congiunta

sky e fastweb, sky e fastweb disdetta

Sky Italia e Fastweb propongono ai consumatori, anche quelli che sono già loro clienti, di attivare l’offerta congiunta, approfittando delle ottime promozioni attualmente in vigore. Sebbene l’offerta sia comprensiva dei servizi Sky riguardanti la Tv e dei servizi telefonici, riguardanti la linea fissa e l’ADSL, i due colossi delle telecomunicazioni gestiscono le rispettive aree d’interesse in modo autonomo ed indipendente. Gli utenti che si abboneranno all’offerta Sky e Fastweb, infatti, riceveranno un’unica fattura, ma dovranno adempiere le condizioni generali di contratto dettate da Sky e da Fastweb, qualora volessero modificare l’offerta oppure disdirla. Vediamo nello specifico quali sono i contenuti e le condizioni dell’offerta.

Sky e Fastweb, insieme per risparmiare: i dettagli dell’offerta

Nel preciso momento in cui redigiamo questo articolo, l’offerta Sky e Fastweb prevede due opzioni:
- la prima con chiamate a consumo, internet illimitato, lo Sky Box Set, Sky on demand + My Sky e il pacchetto intrattenimento a 20.90 euro al mese, per i primi 18 mesi;
- la seconda con chiamate illimitate, internet illimitato, lo Sky Box Set, Sky on demand + My Sky e il pacchetto intrattenimento a 25.90 euro al mese, per i primi 18 mesi.

Allo scadere dei 18 mesi la prima opzione passerà da 20.90 euro a 49.90 euro, mentre la seconda da 25.90 euro salirà a 54.90 euro. Sottoscrivendo l’offerta congiunta proposta da Sky e Fastweb i clienti della pay tv perderanno i benefici acquisiti nel corso del tempo, ad esempio Sky Go, ma avranno la possibilità di ottenere un risparmio grazie alla promozione offerta dalle due aziende.

Chiaramente, per aderire all’offerta è necessario possedere un abbonamento Sky che comprenda almeno Sky TV e l'offerta "SuperJet" che contempla il pagamento del corrispettivo tramite carta di credito o addebito sul conto corrente bancario.

L’offerta Sky e Fastweb può sfruttare la connessione Adsl oppure la Fibra. Nello specifico, le abitazioni raggiunte dalla Fibra Ottica, potranno avere l’istallazione gratuita degli apparati concessi da Fastweb in comodato d’uso, modem Wi-Fi compreso. Le abitazioni raggiunte dalla rete di nuova estensione in fibra o che si trovano in aree di prossima estensione in fibra, invece, otterranno il modem Wi-Fi a titolo di compravendita gratuita, mentre servizi ed ulteriori apparati potranno essere installati da un tecnico Fastweb, al costo di 70,00 euro. Il medesimo importo dovrà essere corrisposto per l’istallazione degli apparati e l’attivazione dei servizi richiesti dagli utenti che dimorano in zone raggiunte dalla rete ADSL di Fastweb.

In più, l’attivazione del servizio offerto da Fastweb è incluso nel prezzo per i clienti che usufruiranno dell’offerta per almeno 24 mesi. Qualora si disdica il contratto prima del termine, la compagnia telefonica addebiterà il costo previsto per l’attivazione della promozione, che varia in base all’opzione scelta.

Come disdire Sky e Fastweb

Attivando l’offerta Sky e Fastweb per 18 mesi, la compagnia telefonica promette una connessione ADSL fino a 20 Mbit/s, fino a 6 Mbit/s in download e fino a 1 Mbit/s in upload; oppure una connessione ad Internet tramite Fibra (FTTH o FTTS) fino a 100 Mbit/s in download, che può essere incrementata scegliendo l’opzione in UltraFibra che garantisce fino a 30 Mbit/s in download e fino a 10 Mbit/s in upload.

Tuttavia, si sa, la velocità reale di navigazione dipende da svariati fattori, non sempre prevedibili dalla compagnia stessa, per questo prima di attivare qualsiasi offerta, è buona norma verificare se la propria zona sia perfettamente coperta dalla rete, di modo da evitare possibili disservizi. Qualora tali disservizi dovessero verificarsi comunque, i clienti abbonati all’offerta Sky e FastwebHomepack” potrebbero disdire il contratto alla scadenza oppure recedere immediatamente, corrispondendo però i dovuti costi di disattivazione sia a Sky che a Fastweb.

Se si intende disdire l’offerta Homepack, rinunciando ai servizi offerti da Sky e cambiando operatore telefonico, allora occorre inviare due richieste di disdetta: una a Sky e una a Fastweb. Resta da decidere se attendere la scadenza contrattuale oppure effettuare il recesso immediato.

Sky e Fastweb: recesso anticipato dal contratto

Si può recedere dal contratto sottoscritto con Sky e Fastweb prima della scadenza, disattivando l’offerta Homepack, in poche e semplici mosse. La prima domanda da porsi è: “Intendo rinunciare ai servizi offerti da entrambe le compagnie?” Se la risposta è SI, sarà necessario chiedere il recesso immediato del contratto sia a Sky  che a Fastweb, restituendo gli apparecchi ricevuti in comodato d’uso entro il termine previsto dalle aziende e pagare i costi di disattivazione.

Questo è il modulo di recesso immediato Sky da scaricare gratuitamente su Moduli.it, compilare ed allegare alla copia di un documento d’identità, per poi spedirlo tramite raccomandata A/R all’indirizzo:

SKY
CASELLA POSTALE 13057
20141 Milano.

Questo, invece è il modulo di recesso immediato Fastweb da scaricare gratuitamente su Moduli.it, compilare ed allegare alla copia di un documento d’identità, per poi spedirlo tramite raccomandata A/R all’indirizzo:

FASTWEB S.p.A
Casella Postale 126
20092 Cinisello Balsamo (MI).

Se, invece, si desidera cambiare operatore telefonico restando però clienti Sky, sarà necessario chiedere il recesso solo a Fastweb. In questo caso si dovranno corrispondere solo i costi di disattivazione previsti dal contratto telefonico (da 41,48 a 86,13 euro) restituendo solo gli apparati concessi in comodato d’uso da Fastweb (HAG, MODEM, KIT Wi-Fi e Access Point Wi-Fi, telefono Cordless, scheda Wi-Fi per PC) entro 45 (quarantacinque) giorni, dalla disattivazione dei servizi. Sarà l’azienda stessa a comunicare i dettagli sulle modalità di restituzione dei dispositivi tramite Poste Italiane. Nello specifico, Fastweb provvederà ad inviare ai clienti (mediante SMS o posta elettronica) il numero da contattare per ricevere il codice convenzione per la spedizione.

Al contrario, qualora si volesse disdire Sky e mantenere Fastweb, si dovrà inviare solo la modulistica di recesso alla pay tv, corrispondendo i costi di disattivazione previsti per la cessazione del contratto prima della scadenza naturale e restituendo tutti gli apparecchi Sky negli appositi punti vendita.

Attenzione: disattivando Homepack, saranno abolite le promozioni e gli sconti previsti dall’offerta, quindi i clienti torneranno a pagare i servizi attivati al prezzo di listino.

Sky e Fastweb: disattivazione dell’offerta alla scadenza contrattuale

Se il contratto sta per scadere e l’intenzione è quella di non rinnovarlo, puoi chiedere la disdetta del contratto alla scadenza senza pagare alcuna penale. Anche in questo caso, se si desidera concludere i rapporti con entrambe le compagnie, si dovrà inoltrare una duplice disdetta: quella a Sky va fatta scaricando questo modulo di disdetta Sky a scadenza contrattuale, compilandolo a dovere e allegando ad esso una copia del documento d’identità. Il tutto va trasmesso tramite raccomandata A/R a SKY CASELLA POSTALE 13057 - 20141 Milano.

La disdetta Fastweb, invece, va inoltrata mediante la compilazione di questo modulo di disdetta Fastweb a scadenza contrattuale, il quale deve essere compilato e affiancato ad una copia del documento di riconoscimento, poi inviato tramite raccomandata A/R a FASTWEB S.p.A - Casella Postale 126 - 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Consigliamo, a chi prediligesse questo procedimento, di inviare la comunicazione di disdetta almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale, di modo da assicurarsi che la pratica venga svolta dagli operatori addetti prima che l’offerta si rinnovi e, dunque, comporti il pagamento dei costi di disattivazione.

Dopo l’invio della richiesta, come nel caso del recesso anticipato del contratto, si dovranno restituire le apparecchiature concesse dalle aziende in comodato d’uso gratuito o noleggio, rispettando i termini dettati dalle stesse. Leggi anche: “Restituzione Decoder Sky: come e quando effettuarla” e “Come restituire il modem Fastweb” .

Sky e Fastweb: disdetta entro 14 giorni dall’attivazione

Sottoscrivendo l’abbonamento a Sky e Fastweb online o telefonicamente è possibile godere del cosiddetto “diritto di ripensamento” che permette agli utenti di chiedere la disdetta del contratto entro 14 giorni dalla data di sottoscrizione. Anche in questo caso, se si intende chiudere i rapporti con entrambe le aziende, è opportuno inviare una doppia comunicazione di disdetta: una a Sky e una a Fastweb.

Da Moduli.it è possibile scaricare sia il fac simile di recesso Sky entro 14 giorni, sia il fac simile di recesso Fastweb entro 14 giorni.

Qualora fossero necessarie ulteriori spiegazioni sulla disdetta dei contratti sottoscritti, invitiamo i lettori ad approfondire l’argomento leggendo: “Disdire Sky senza impazzire” e “Tutto quello che devi sapere per disdire Fastweb”.

Sky e Fastweb: cosa fare in caso di disservizi

Qualora si riscontrassero dei disservizi o si volesse far presente a Sky e Fastweb una determinata inadempienza contrattuale, consigliamo di redigere un reclamo ed inviarlo alla compagnia interessata mediante le procedure di comunicazione telematica presenti sul sito ufficiale, nell’area dedicata all’assistenza clienti, oppure mediante raccomandata.

Scrivere un reclamo a Sky è davvero semplice, ne descriviamo tutto il procedimento nell’articolo “Come scrivere un reclamo a Sky”, dove tra l'altro è possibile scaricare gratuitamente il fac simile di reclamo da compilare ed inviare a: SKY, Casella Postale 13057 - 20141 Milano. Tutte le informazioni ufficiali riguardanti le offerte, gli abbonamenti e i servizi Sky sono riportate nella Carta dei Servizi e nelle Condizioni generali di abbonamento, facilmente reperibili sul sito Sky. Leggi anche “Pay tv: come far valere i tuoi diritti”.

Completare correttamente la procedura di segnalazione dei disservizi a Fastweb è altrettanto semplice: basta, infatti, inviare questo fac simile di reclamo all’indirizzo FASTWEB S.p.A - Casella Postale 126 - 20092 Cinisello Balsamo (MI). Tutte le indicazioni per portare a termine il procedimento, inclusa quella relativa alla conciliazione, sono descritte nell’articolo “Reclamo Fastweb”. Infine qualora si necessitasse di magggiori informazioni sui propri diritti di consumatore, è sempre possibile consultare la Carta dei Servizi e le Condizioni generali di abbonamento, reperibili sul sito ufficiale della compagnia telefonica.

Documenti correlati



48378 - Marco Claudio F.
14/02/2017
Ho un abbonamento sky da più di 10 anni e un abbonamento fastweb. Separati. Vorrei farne uno congiunto, altrimenti sono costretto ad annullarne almeno uno

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata