Lettera di licenziamento del collaboratore domestico con pagamento indennità di mancato preavviso

Descrizione

Fac-simile lettera di licenziamento di un collaboratore domestico e/o di un assistente familiare (colf e/o badante) da utilizzare nel caso in cui il datore di lavoro decida di non concedere il preavviso al lavoratore.

In questo caso tuttavia il datore di lavoro è obbligato a corrispondere al lavoratore una indennità di mancato preavviso, pari alla retribuzione corrispondente al periodo di preavviso non concesso.

Il datore poi deve dare comunicazione del licenziamento all'Inps entro 5 giorni dalla data di cessazione del rapporto. La lettera di licenziamento va spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnata a mano.

Per ogni altra informazione sull'argomento, rimandiamo alla lettura dell'articolo "Come fare per licenziare una badante o una colf".

Tags:  collaboratore domestico

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità