© Lettera disdetta contratto agenzia immobiliare

Descrizione

Fac simile con cui comunicare all'agenzia immobiliare la revoca del mandato relativo alla vendita di un immobile.

In particolare in questa scheda sono disponibili due distinti fac simile: l'uno da inviare in prossimità della scadenza del contratto, se si vuole appunto evitare il rinnovo tacito del mandato, l'altro da utilizzare per chiedere la revoca anticipata dal contratto di agenzia: non si intende più vendere l'immobile perchè si pensa di destinarlo ad altri usi, si è venduto l'immobile privatamente, è stata individuata un'agenzia più vicina alla zona interessata, ecc. In questi casi si consiglia di leggere con attenzione il contratto al fine di verificare l'eventuale previsione di penali e/o spese a carico del cliente. A tal proposito è bene precisare che la penale è normalmente pari ad una certa percentuale (è specificata sul contratto) della provvigione dovuta al mediatore.

Naturalmente è possibile recedere dal contratto di mandato prima della naturale scadenza se l'agenzia immobiliare si dimostra inadempiente nei confronti del proprio cliente, adottando comportamenti non corrispondenti a quanto previsto dal contratto: è costantemente irreperibile, non promuove la vendita tramite l’utilizzo della propria organizzazione, non assiste il Venditore nel reperimento dei documenti necessari, ecc. In questo caso non è dovuto il pagamento di alcuna penale.

Nella lettera disdetta contratto agenzia immobiliare, oltre al nome del cliente, occorre riportare la la data in cui è stato conferito l'incarico, la data di scadenza del contratto e l'immobile a cui si riferisce il mandato di vendita. Si tratta di modelli in formato doc, dunque facilmente personalizzabili.

La lettera revoca contratto agenzia immobiliare una volta compilata e sottoscritta può essere trasmesso all'indirizzo indicato dall'agenzia e riportato sul contratto. Le modalità da preferire sono sostanzialmente tre: la raccomandata a mano, la raccomandata postale con avviso di ricevimento, la posta elettronica certificata. In quest'ultimo caso entrambi i soggetti (cliente e agenzia) devono disporre di una PEC, diversamente la disdetta non avrebbe alcun valore legale.

Da ultimo è precisare che normalmente non è possibile recedere dal contratto di mandato e concludere l'operazione di vendita con soggetti presentati o segnalati dall'agenzia viaggi durante il periodo di validità dell’incarico e nei dodici mesi successivi dal termine di scadenza del presente contratto, oppure dalla revoca dell’incarico, oppure dal recesso di una delle parti. Qualora l'operazione di vendita si concludesse in violazione di queste condizioni, il venditore sarebbe tenuto comunque a corrispondere la provvigione all'agenzia.

Per ulteriori informazioni ti consigliamo di leggere l'articolo che abbiamo specificatamente dedicato alla disdetta agenzia immobiliare.

Tags:  contratto di agenzia vendita case acquisto casa agenzia immobiliare

Formati
DOC   revoca alla scadenza
DOC   revoca con effetto immediato
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità