Ricorso per richiedere la rimozione dei sigilli su beni ereditari

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione
Ricorso per richiedere la rimozione dei sigilli su beni ereditari.

Tags:  sigillo rimozione successione giudice tribunale bene eredità autorizzazione richiesta ricorso domanda

Note
Riferimenti legislativi:
artt. 456/527 c.c.;
artt. 762/768 c.p.c.

Attenzione:
Dopo almeno tre giorni dall'apposizione dei sigilli, ne possono chiedere la rimozione:
- l'esecutore testamentario;
- coloro che possono avere diritto alla successione;
- i creditori.
Se qualcuno degli eredi è un minore non emancipato, non si può procedere alla rimozione finché non gli sia stato nominato un tutore o un curatore speciale. Chiunque vi abbia interesse può fare opposizione alla rimozione dei sigilli.
Atto richiesto: Decreto che dispone la rimozione dei sigilli sui beni ereditari.
Autorità competente: Tribunale.
Ufficio giudiziario: Tribunale o sezione distaccata di Tribunale competente per territorio, in relazione all'ultimo domicilio del defunto.
 
Social
 
Utilità