centrale rischi

Quietanza liberatoria cambiale: fac simile di dichiarazione

quietanza liberatoria cambiale
In questa scheda rendiamo disponibili alcuni modelli di quietanza liberatoria cambiale, una attestazione del creditore riguardo al pagamento dell'intera somma vantata nei confronti del debitore.

Cos'è la cambiale

Per spiegare come e quando utilizzare la quietanza liberatoria cambiale è utile fare un breve cenno sulla cambiale e sulle conseguenze legate al suo mancato pagamento.

Diciamo innanzitutto che la cambiale consente 

  • al debitore di rinviare il pagamento di una somma di denaro ad una data prestabilita e 
  • al creditore di entrare in possesso di un titolo di credito che gli attribuisce il diritto di agire nei confronti del debitore, nel caso in cui quest’ultimo si mostri insolvente.
  • ...

Truffe prestiti

truffe prestiti, truffe sui prestiti

Qualche tempo fa sono stati pubblicati dal CRIF, uno dei principali Sistemi di Informazioni Creditizie presenti in Italia, i dati relativi alle "truffe prestiti" avvenute nel primo semestre del 2017. Preparati, perché quello che stiamo per scrivere ti lascerà senza fiato: tra il mese di Gennaio e il mese di Giugno sono state commesse 11.000 frodi creditizie. Questo significa

Prestito su pegno

prestito su pegno, prestito su pegno cos'è

Hai bisogno di un piccolo capitale per ristrutturare casa, per pagare le rate delle spese dentistiche, per  affrontare l'imminente matrimonio di tuo figlio o semplicemente per disporre di una liquidità aggiuntiva sufficiente a gestire con maggiore serenità e tranquillità il tuo bilancio familiare e pianificare l'ingresso all'università dei tuoi figli. Il momento non è certo dei migliori

Finanziamento non pagato: effetti e soluzioni

finanziamento non pagato , finanziamento non pagato cosa succede

Quando si richiede alla banca o alla finanziaria la concessione di un prestito è molto importante valutare, tra le altre cose, il piano di rateizzazione e accertarsi di essere in grado di far fronte al pagamento delle rate. E' bene sapere, infatti, che le conseguenze

Dichiarazione sostitutiva per accesso dati presenti nella Centrale Rischi della Banca d'Italia

Dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto di notorietà per il ritiro dei dati presenti nell'archivio della Centrale dei Rischi della Banca d'Italia (ai sensi degli artt.46 e 47 del d.p.r. 28 dicembre 2000, n.445). Fonte: Banca d'Italia