Banche: come richiedere la documentazione

Il cliente che per le più svariate esigenze volesse ottenere copia della documentazione bancaria inerente alle operazioni poste in essere con il proprio istituto, può inoltrare una specifica richiesta alla banca compilando questo fac simile. La documentazione richiesta dal cliente può riferirsi a qualsiasi contratto, operazione o rapporto perfezionati con la propria banca (conto corrente, apertura di credito, assegni, estratti conto, documenti rischio, quietanze mutuo, ordini di negoziazione, ecc.), mentre il termine entro il quale deve essere consegnata la documentazione richiesta non può eccedere i novanta giorni.

Il cliente ha il diritto di chiedere la documentazione delle operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni, diritto che deve essere riconosciuto, ai sensi dell'art. 119 del T.U.B., anche al suo successore a qualunque titolo ed a chi subentra nell’amministrazione dei suoi beni (es. il curatore fallimentare).

Da sottolineare, con riguardo alle spese, che recentemente il Garante della Privacy ha sancito attraverso due specifici provvedimenti che le banche non possono chiedere ai loro clienti compensi per la consegna di documenti contenenti informazioni personali che li riguardano.

In particolare la Deliberazione n.14 del 23 Dicembre 2004 del Garante della Privacy, pubblicata sulla GU n. 55 del 8-3-2005, ha sancito la possibilità per la banca di chiedere al cliente un contributo spese che non può comunque eccedere i costi effettivamente sostenuti e documentabili per la riproduzione della documentazione; sulla base di una valutazione ponderata delle principali situazioni verificabili (ad es. quando la documentazione viene consegnata tramite cd-rom o altro supporto), il Garante ha stabilito che una somma di 20,00 € possa essere ritenuta congrua.

Pubblicato il 10/04/2011    15 Commenti   Foto: Flickr
Tags: documentazione bancaria estratto movimenti copia contratto estratto conto
Documenti correlati



29703 - Redazione
16/04/2014 10:55
Adtiamo, in linea di principio il diritto di accesso agli atti deve essere garantito gratuitamente al correntista. Al massimo, dice il Garante, può essere richiesto il pagamento di una somma pari a 20 € nel caso in cui i dati siano consegnati tramite cd-rom o altro supporto.

29695 - adriano genovese
15/04/2014 14:12
In data 28 febbraio 2014 ho dovuto pagare una cifra pari a €. 9,000.00 (in comune accordo con l'avvocato della banca) perche' da un c/c lasciato in sospeso per €. 5.700,00 nell'anno 2008 mi hanno citato a giudizio per una somma pari ad €. 11.200,00. Il tasso di interesse e' pari all'11% che mi sembra un po' tanto. Quanto mi verrebbe a costare per avere gli estratti conto? Grazie per la risposta e buon lavoro.

28982 - Redazione
20/02/2014 12:57
Ennio, la documentazione deve essere consegnata dalla banca entro novanta giorni dalla richiesta.

28977 - ENNIO
19/02/2014 18:27
SALVE, IL 18 OTTOBRE 2013 HO RICHIESTO FOTOCOPIE DI ASSEGNI DEL CONTO DI MIA MAMMA ORA DECEDUTA ALLA BANCA RIGUARDANTI GLI ANNI 2001 SINO AL 2005 COMPRESI ASSEGNI CHECK TRUNK MA NON HO ANCORA RICEVUTO NULLA, HANNO UNA TEMPISTICA DI CONSEGNA O NO, GRAZIE ENNIO DI MN ASPETTO RISPOSTA VIA E-MAIL

28846 - Massimo
11/02/2014 20:45
e tutto molto molto utile grazie

28808 - Redazione
10/02/2014 09:39
Kudram, magari specifichi tutti i dati degli intestatari (data e luogo di nascita, codice fiscale, ecc.).

28800 - kudram
09/02/2014 13:55
Spett.Moduli.it, desidero inoltrare alla banca la richiesta di documentazione di un c/c con il quale avevo acceso un mutuo ( già estinto qualche anno fa). non ricordando il n° del c/c e non avendo più documenti dello stesso, posso indicare solo il nome degli intestatari del c/c / mutuo nella richiesta di documentazione. Grazie per l'aiuto che ci date. Kudram

24749 - Redazione
24/06/2013 11:57
Marica, come ha chiarito in più di una occasione il Garante della privacy, le banche non possono subordinare il rilascio di estratti conto ai loro clienti al pagamento di esosi importi. Il principio sulla gratuità o quasi sta nel fatto che questi documenti non sono altro che il risultato di una richiesta di accesso ai propri dati personali da parte del titolare. Non a caso il ns. fac simile infatti è stato predisposto ai sensi dell’art. 7 del Codice della Privacy. Se la sua banca dovesse rifiutarsi le alternative sono due:
- ricorrere all'Autorità Giudiziaria;
- rivolgersi direttamente al Garante.

24747 - marica
24/06/2013 11:04
Buongiorno, devo chiedere degli estratti conto a una banca con cui ho chiuso i rapporti circa 6 anni fa, mi servono gli e/c dei 5 anni prima la chiusura del nostro rapporto. E' possibile che la banca mi chieda 330,00 euro ogni 2 anni di e/c ? O è una cifra troppo alta? Grazie per Vostra cortese risposta

21853 - Redazione
22/02/2013 12:33
Antonio, deve compilare quel fac simile che trova linkato nell'articolo e inviarlo alla sua banca.


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata