Come richiedere la copia di un atto notarile

atto notarile, atto notarile quanto costa

Gli atti notarili vengono detenuti dal notaio che ha stipulato l’atto, quindi, qualora tu avessi bisogno della copia di un atto notarile, è a lui che devi rivolgerti. Questo è il modulo di richiesta copia atto notarile da utilizzare, scaricalo gratuitamente da questo portale e completalo inserendo i tuoi dati personali. Nel caso in cui il notaio in questione chiuda lo studio o si trasferisca in un altro distretto notarile, devi richiedere la copia dell’atto notarile nell’archivio del distretto dove egli esercitava la professione al momento della stesura dell’atto. Se non conosci la precisa collocazione dell’archivio, ti consigliamo di consultare ARCHINOTA.

È possibile chiedere la copia di un qualsiasi atto notarile: mutuo, acquisto prima casa, donazioni e cessioni di ogni tipo mediante l’invio di questo modulo. La richiesta può essere inoltrata attraverso vari canali: puoi presentarti di persona presso la sede dell’archivio, puoi inviarla tramite posta, fax o email.

Prima di chiedere la copia di un atto notarile originale tramite corrispondenza, fax, o in via telematica occorre informarsi sul costo della copia. Puoi chiedere informazioni direttamente all’archivio, inviando questo modulo di richiesta costo copia atto notarile.

Nel caso in cui si conosca il nome del notaio e gli estremi dell’atto di cui si richiede la copia, è possibile contattare anche telefonicamente l’archivio notarile, prenotandola e specificando:
- se si preferisce ricevere la copia dell’atto in formato cartaceo o telematico;
- se la copia deve essere in bollo o in carta libera (dunque specificarne l’uso);
- la modalità di consegna della copia.

Ricorda: puoi ritirarla in loco oppure fartela spedire (noi ti consigliamo la posta raccomandata con ricevuta di ritorno o la posta elettronica certificata - PEC). In risposta, l’archivio ti comunicherà il costo totale della richiesta (comprensivo di spese di spedizione) e le modalità di pagamento accettate.

Se, invece, non si conoscono gli estremi dell’atto notarile originale, è possibile chiedere all’archivio che lo detiene di effettuare una ricerca: in questo caso occorre quantomeno indicare il periodo in cui è stato redatto l'atto, la natura dell’atto e i soggetti coinvolti.

Qualora l’atto venisse identificato, si dovrà procedere al pagamento dell’operazione, includendo anche il costo specifico per la ricerca dello stesso.

Copia atto notarile: quanto costa?

Come nella maggior parte dei casi, quando si effettua una richiesta, ci sono sempre dei costi da sostenere. L’importo totale dell’operazione è sempre il risultato della somma di più fattori: questo vale anche per ottenere la copia di un atto notarile. Ecco dunque quali sono i prezzi delle singole operazioni, approvati con il Decreto Ministeriale del 27 novembre 2012, n. 265.

  • Per ogni richiesta: 1,00 €
  • Ricerca di un atto: 6,00 €
  • Lettura e ispezione di un atto: 10,00 €
  • Scritturazione di originali, estratti, certificati e copie: 1,50 € (per ogni foglio di 25 righe)
  • Nei casi di urgenza: 3,00 €
  • Rilascio copia autentica in carta libera di un atto composto da quattro facciate: 30,00 €.
  • Imposta di bollo per copia cartacea è di 16,00 € (ogni 100 righe)
  • In caso di copia su supporto informatico l’imposta di bollo da corrispondere è quella da 16,00 €

Una volta aver accertato l’importo da corrispondere all’archivio è necessario versarlo sul conto corrente postale tramite bollettino o bonifico bancario/postale. I versamenti devono essere effettuati obbligatoriamente in Euro. In seguito ti consigliamo di fotocopiare la ricevuta ed allegarla alla richiesta di copia che invierai tramite corrispondenza, fax o posta elettronica all’archivio che detiene l’atto originale.

Ti ricordiamo che puoi scaricare qui il modulo di richiesta copia atto notarile. Qualora dovessi effettuare il pagamento della copia da uno stato o conto corrente estero, potresti dover sostenere un costo aggiuntivo. Nello specifico, il costo è nullo se il bonifico proviene da Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria; mentre ha un costo di 9,00 € nel caso in cui provenga da Principato di Monaco, Svizzera e tutti gli altri Paesi esteri.

Pubblicato il 04/10/2016
Tags: notaio
Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata