Come chiedere il duplicato della tessera sanitaria

duplicato tessera sanitaria, smarrimento tessera sanitaria

A cosa serve la Tessera Sanitaria

La tessera sanitaria ha assunto da anni ormai la duplice veste di sostitutivo del tesserino plastificato di codice fiscale e di strumento di accesso alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale (visite mediche, acquisto di farmaci, esami di laboratorio, ecc.).

La tessera sanitaria è anche uno strumento che consente a Stato e Regioni di potenziare il sistema di monitoraggio della spesa sanitaria e di appropriatezza delle relative prescrizioni.

Quali informazioni contiene

La tessera sanitaria, disponibile per tutti i cittadini italiani e stranieri residenti in Italia, contiene:
- i dati anagrafici dell'assistito e il codice fiscale;
- la data di scadenza valida ai soli fini dell'assistenza sanitaria;
- un'area libera (a destra) per eventuali dati sanitari regionali più tre caratteri 'braille' per i non vedenti;
- il codice fiscale in formato barcode e banda magnetica contenente le informazioni anagrafiche dell'assistito.

Sul retro della tessera, inoltre, trova spazio anche la Tessera Europea di Assistenza per Malattia (TEAM) valida per l'assistenza sanitaria in tutti i paesi dell'Unione Europea, in quelli appartenenti all'area SSE (Spazio Economico Europeo), cioè Norvegia, Islanda e Liechtenstein e in Svizzera. La TEAM sostituisce il vecchio modello cartaceo E111.

La tessera sanitaria presenta, inoltre, un elemento innovativo rappresentato dalla presenza di un microchip color oro che garantisce il riconoscimento sicuro e tutela la privacy nel momento in cui si utilizza la tessera per accedere ai servizi offerti in rete dalla Pubblica Amministrazione (TS-CNS).
Per attivare la carta il cittadino si dovrà recare presso uno degli sportelli abilitati presenti nella regione di appartenenza, portando con se la nuova tessera e un documento di identità valido.
Nel momento in cui la tessera viene attivata è rilasciato all'utente il codice PIN.

Quando viene rilasciata

Ai nuovi nati, dopo l'attribuzione del codice fiscale da parte del Comune o di un ufficio dell’Agenzia delle Entrate, la tessera sanitaria viene inviata automaticamente a casa ed ha una validità di un anno; alla sua scadenza, una volta acquisiti i dati di assistenza dalla Asl competente, viene inviata la tessera con scadenza standard.

I cittadini che non l'hanno ancora ricevuta possono rivolgersi alla propria Asl di appartenenza; se non hanno ancora il codice fiscale, devono invece rivolgersi a un qualunque ufficio dell’Agenzia delle Entrate e richiederlo attraverso l'utilizzo del modello AA4/8.

Validità della Tessera Sanitaria

La Tessera Sanitaria ha validità 6 anni, per gli assistiti in via definitiva, o periodi inferiori per casi particolari (ad es. stranieri con permesso di soggiorno limitato). In prossimità della scadenza, l’Agenzia delle Entrate provvede automaticamente ad inviare la nuova Tessera a tutti i soggetti per i quali non sia decaduto il diritto all’assistenza.

In caso di furto o smarrimento

In caso di smarrimento o furto della tessera sanitaria (o del tesserino di codice fiscale) è possibile chiederne un duplicato attraverso il servizio on-line messo a disposizione dall'Agenzia delle Entrate. Occorre indicare il codice fiscale oppure i dati anagrafici completi.

Tramite questo servizio è consentita, nell'anno solare, una sola richiesta di duplicato per il medesimo soggetto. Per evitare un uso improprio del servizio, viene richiesto di indicare anche alcuni dati relativi alla dichiarazione dei redditi presentata nell'anno precedente e la motivazione della richiesta.

In alternativa è possibile compilare questo modulo e presentarlo insieme a un documento d’identità valido presso un qualunque ufficio dell'Agenzia delle Entrate.

I cittadini residenti all'estero possono richiederne un duplicato rivolgendosi al Consolato italiano nel Paese di residenza.

Documenti correlati



45759 - Raffaella
23/05/2016 20:38
Mio marito residente all'estero ha la tessera sanitaria in scadenza. Gli hanno detto che gli servono il mod.S1 o E121 ma non riusciamo a sapere dove si richiedono. Mi potete aiutare? Grazie

45472 - Redazione
07/05/2016 09:58
Francesca, può utilizzare anche il servizio online.

45459 - Francesca
05/05/2016 19:54
Nel caso di smarrimento della tessera sanitaria di un figlio minorenne, si può richiedere il duplicato tramite i servizi online o bisogna andare all'asl? Grazie

45212 - Redazione
19/04/2016 18:31
Enzo, potrebbe non essere corretta la procedura, a quale indirizzo ha inoltrato la richiesta?

45210 - enzo a.
19/04/2016 15:50
Ho richiesto via mail la tessera sanitaria di mia moglie marisa s. fornendo tutti i dati ma la richiesta non ha avuto alcun seguito. Preciso che io ho 90 anni e mia moglie 86.

44689 - Redazione
16/03/2016 14:55
Antonietta, ma perchè non ricorre al servizio on-line?

44685 - antonietta
16/03/2016 10:01
Salve, mio marito ha completamente consumato la tessera con il lavoro che fa, ma non può andarci per rinnovarla dato che lavora sempre. Posso farlo io o ci vuole per forza lui? Dove posso andare? Dato che a villa adriana non c'è piu?

44260 - Redazione
18/02/2016 18:38
Sandro, la tessera sanitaria è un documento che attesta l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale e consente di usufruire di tutte le prestazioni della Sanità Pubblica e convenzionata. Oltre ai cittadini italiani, possono iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale i cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno, rivolgendosi alla ASL del Comune di residenza anagrafica, o se non ancora residenti, di domicilio effettivo indicato nel permesso di soggiorno.

44255 - Sandro
18/02/2016 11:49
Salve, buon giorno, grazie per possibilita'. Ho una domanda: la mia ragazza è straniera ed è venuta in l'italia per studiare a Siena. Lei come può prendere la tessera sanitaria? Se ne ha la possibilita' deve pagare ? Grazie per la risposta. Buon giorno.

44131 - Redazione
10/02/2016 19:17
Gino, deve chiedere un duplicato; segua le istruzioni contenute nell'articolo.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata