Disdire Infinity: ecco come fare

disdire infinity, disdire infinity tv

Infinity è un servizio erogato da RTI S.p.a., una società del gruppo Mediaset, nato per tutti coloro che vogliono godersi la visione di una pay tv satellitare, senza però sottoscrivere un contratto e sottostare ai relativi vincoli. Infinity offre ai clienti una ricca scelta tra film, fiction, serie tv, programmi televisivi on demand e cartoni animati, disponibili in qualsiasi momento , basta essere provvisti di una connessione internet a banda larga e un dispositivo abilitato al servizio. È possibile guardare Infinity da Smart Tv, game consolle (come PlayStation o X box), tablet Android o I Pad, smartphone, pc, Mac, Blu-Ray o Chromecast.

Per iniziare a godersi lo spettacolo non serve altro che registrarsi al sito www.infinitytv.it, creare un account personale e poi accedervi mediante l’inserimento delle credenziali (nome utente e password). Al momento della sottoscrizione Infinity chiederà di inserire il codice della carta sulla quale addebitare i corrispettivi per l’abbonamento, tuttavia, prima di ricevere l’addebito del costo mensile, sarà possibile usufruire della prova gratuita per 15 giorni, durante i quali godersi la visione dei propri contenuti preferiti.

Al termine dei 15 giorni si attiverà l’abbonamento vero e proprio. Qualora il cliente volesse disdire Infinity potrebbe farlo in qualsiasi momento, seguendo una delle procedure che ci accingiamo a descrivere.

Disdire Infinity tv: scopri le funzioni della tua area riservata

Dall’area riservata del sito www.infinitytv.it è possibile svolgere tutte le operazioni inerenti la gestione del proprio abbonamento. Basta cliccare sulla sezione Gestisci Account per visualizzare o modificare le informazioni relative a:

La tua sottoscrizione - qui è possibile reperire informazioni circa la tipologia di abbonamento acquistato, il periodo di validità, le offerte attualmente attive e la data di scadenza di queste ultime e dell’abbonamento in generale.

Il tuo profilo - per modificare i dati di accesso come la password, o il metodo di pagamento.

Dispositivi associati - da cui attivare o disattivare il parental control, i noleggi e il numero e la tipologia di dispositivi associati all’account Infinity.

Crea o modifica profili - chiaramente in questa sezione il cliente può creare, cancellare, modificare o semplicemente gestire il profilo o, se più di uno, i profili Infinity.

Disdetta Infinity: come disattivare l'abbonamento

Disattivare il proprio abbonamento Infinity è molto semplice, al cliente non si chiede altro che accedere alla propria aera riservata sul sito www.infinitytv.it, poi cliccare sulla voce che trova sulla barra nera in alto alla pagina “CIAO (nome cliente)!”. Si aprirà una tendina, dalla quale bisogna selezionare la voce Gestisci Account e poi cliccare su Dettagli sottoscrizione, la procedura a questo punto è quasi conclusa: basta cliccare Modifica e poi Sospendi il rinnovo automatico.

Dopo aver eseguito questa semplicissima procedura, in pratica l’abbonamento a Infinity può dirsi disattivato, tuttavia il cliente potrà fruire dei contenuti acquistati fino alla data di scadenza mensile dell’abbonamento. Nelle condizioni di servizio disponibili sul sito ufficiale di Infinity, Rti rende noto che “in alcun caso restituirà allo stesso Cliente gli importi già versati a titolo di Corrispettivo ed il Cliente non avrà più accesso al Servizio Infinity”.

Come disdire Infinity dopo il periodo di prova

I clienti Infinity, avendo sottoscritto il contratto di abbonamento fuori dai locali commerciali, possono recedere e cancellare il proprio account a costo zero e senza fornire alcuna spiegazione alla società, in virtù del diritto di recesso (articoli 52 e successivi del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 del Codice del Consumo), applicabile entro e non oltre i primi 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto.

Ciò significa che, se il cliente attiva l’abbonamento a Infinity ma si rende subito conto che l’offerta, i contenuti o i prezzi non lo soddisfano, può chiedere la disdetta immediata del servizio ed evitare di pagare la prima mensilità. Invitiamo l’utente che vuole usufruire del diritto di ripensamento ad effettuare la disdetta del contratto almeno qualche giorno prima della scadenza del periodo di prova, di modo da scongiurare qualsiasi inconveniente.

Per disdire il contratto bisogna espletare una procedura semplicissima: basta accedere alla propria area riservata, dunque cliccare sulla sezione Gestisci account > Dettagli sottoscrizione > Modifica > Sospendi il rinnovo automatico. Una volta disattivato il contratto verrà altresì cancellato l’account del cliente.

Chi ha attivato l’abbonamento tramite un Infinity Pass, invece, non può usufruire del diritto di ripensamento. Il perché è presto spiegato: acquistando un Infinity Pass si paga per la fruizione di una, tre o sei mensilità, dunque non si ha diritto al periodo di prova e al relativo diritto di ripensamento; in più chi compra un pass contenente 3 o 6 mensilità non può chiedere la disdetta Infinity Tv, ma potrà fruire dei contenuti acquistati fino alla data di scadenza dell’abbonamento.

Come disdire l'account Infinity

Dall’area riservata ai clienti, accessibile dal sito www.infinitytv.it, è possibile disdire l’abbonamento in modo transitorio o permanente. Nel caso in cui un utente non volesse solo disattivare il servizio offerto da Infinity, bensì eliminare l’intero account, potrebbe eseguire autonomamente la procedura ivi descritta. Anche in questo caso non occorre altro che una connessione ad internet e un pc, in seguito basterà accedere alla propria area personale del sito www.infinitytv.it e cliccare sulla sezione Gestisci Account > Il tuo Profilo > Impostazioni Privacy > Cancellazione Account.

Se il cliente ha un abbonamento attivo al momento della cancellazione del proprio account, egli potrà continuare a fruire dei servizi acquistati fino alla data di scadenza dell’abbonamento mensile, mentre se non c’è alcun abbonamento in corso, la cancellazione dell’account sarà immediata.

Come disdire Infinity incluso nel servizio offerto da Mediaset Premium

Se il cliente gode della visione dei contenuti inclusi nell’offerta Infinity con Mediaset Premium non può chiedere la disdetta dell’abbonamento Infinity, ma dovrà recedere dal contratto sottoscritto direttamente con Mediaset Premium, in quanto Infinity viene incluso nell’offerta Premium a titolo gratuito.

Qualora si volesse disdire il contratto sottoscritto con Mediaset Premium, consigliamo la lettura dell’articolo “Disdetta Mediaset Premium”. Su questo portale, inoltre, è possibile reperire i moduli di disdetta Premium, scegliendoli in base all’opzione scelta. Ad esempio, se l’utente Mediaset Premium sceglie di effettuare la disdetta a scadenza contratto, può utilizzare questo modello, inoltrandolo all’azienda almeno 30 giorni prima della data di scadenza e del conseguente tacito rinnovo, mentre se si vogliono interrompere i rapporti con Premium prima della scadenza annuale, è possibile scaricare, compilare e inviare all’azienda questo modulo di recesso.

Disdire Infinity: come richiedere assistenza tecnica

Nel caso in cui l’utente avesse bisogno di ricevere informazioni o volesse segnalare delle problematiche inerenti ai servizi attivati, egli può rivolgersi al Servizio Assistenza, attivo tutti i giorni sul sito www.infinitytv.it. È possibile comunicare con l’assistenza tecnica utilizzando uno fra i 3 canali proposti dall’azienda e in particolare:
- inviare un’e-mail direttamente dal sito ufficiale ed attendere la risposta, che perverrà nell’arco delle successive 24 ore;
- aprire una finestra di chat ed esporre agli operatori dubbi, quesiti, segnalazioni ecc. Il servizio è disponibile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 24:00;
- inviare un sms al numero 3424126008, nel quale descrivere brevemente il motivo per cui si richiede assistenza senza dimenticare di inserire anche il proprio indirizzo e-mail. Anche in questo caso servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 24:00.

Qualora la segnalazione riguardasse in qualche modo il servizio offerto da Mediaset Premium, invece, sarà necessario seguire la procedura di reclamo indicata nell’articolo “Come scrivere un reclamo Mediaset Premium”. Se la questione non dovesse risolversi ci si può sempre rivolgere al CoReCom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) competente per territorio. Tutta la procedura è descritta in questo articolo: "CoReCom: cos’è e quando è possibile farvi ricorso".

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata