© Domanda di partecipazione ad Asta con Incanto per persone fisiche e giuridiche

Descrizione

Moduli con cui una persona fisica o una persona giuridica chiede di partecipare ad un'Asta con Incanto.

La vendita con incanto prevede la realizzazione di una gara fra i diversi offerenti (debitore escluso). Il prezzo base dell'asta è fissato dal Giudice, che provvede altresì a stabilire le modalità con le quali effettuare la vendita, il giorno e l’ora dell’asta, la misura minima dell’aumento da apportarsi alle offerte, l’ammontare della cauzione, le modalità e il termine entro il quale il prezzo deve essere depositato.

Le offerte devono pervenire in busta sigillata presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari o la Cancelleria Fallimentare in caso di vendite fallimentari e non devono essere inferiori al prezzo base d’asta o comunque alla migliore offerta proposta nella precedente vendita senza incato.

L'aggiudicazione è provvisoria e diventa definitiva trascorsi 10 giorni dall'incanto. Infatti se entro 10 giorni dalla conclusione dell’asta un acquirente propone una offerta superiore di un quinto rispetto al prezzo raggiunto nell’asta, il giudice è costretto ad annullare la vendita e indire una nuova asta. Alla nuova asta potranno partecipare tutti gli interessati, non solo chi si era aggiudicato la prima asta, dietro il versamento di una cauzione doppia. Se però non dovesse presentarsi nessuno alla nuova gara, l’immobile diviene di chi ha ottenuto l’aggiudicazione provvisoria.

Alla domanda di partecipazione occorre allegare (sempre in busta):
- un assegno circolare non trasferibile intestato al Tribunale di "X" procedura esecutiva n. "Y" rappresentante il 10% della somma offerta per ciascun lotto, a titolo di cauzione;
- una fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità;
- (nel caso di persone giuridiche) certificato rilasciato dal Registro delle Imprese della Camera di Commercio competente, attestante i relativi poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione;
- (nel caso di persone giuridiche) estratto autentico del verbale di Assemblea del Consiglio di Amministrazione attestante i poteri dell'organo amministrativo.

Per ogni altro approfondimento sull'argomento, consigliamo la lettura dell'articolo "Comprare casa all'asta".

Tags:  acquisto casa

Formati
DOC   per Persone Fisiche
DOC   per Persone Giuridiche
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità