Domanda iscrizione REC - Impresa turistico ricettiva individuale

Descrizione
Domanda iscrizione REC - Impresa turistico ricettiva individuale.

Tags:  REC esercente turistico turismo ricettivo individuale industria agricoltura cciaa camera artigianato registro impresa iscrizione domanda commercio

Formati
PDF
Allegati
Si allega la seguente documentazione:
1. Tagliando attestazione del versamento su c/c postale intestato alla Camera di Commercio per diritti di segreteria.
2. Tagliando attestazione del versamento su c/c postale intestato all'Ufficio del Registro – Tasse di Roma (Concessioni Governative).
3. Attestazione della residenza da certificato in bollo o da fotocopia semplice di documento di
riconoscimento non scaduto.
4. Titolo di studio (originale o fotocopia autenticata del titolo di studio o certificato scolastico o dichiarazione sostitutiva di certificazione)
NB: il titolo di studio non deve essere allegato se già depositato alla Camera di Commercio.
5. Documentazione comprovante il possesso dei requisiti professionali.
Note
- PREMESSA SUL REC
Il REC è l'albo professionale al quale devono iscriversi coloro che intendono iniziare l'attività turistico ricettiva (Legge 17/5/1983, n. 217);
L'iscrizione al REC deve essere effettuata solo presso la Camera di Commercio:
a) della provincia di residenza se il richiedente è una persona fisica
b) della provincia della sede legale nel caso di società legalmente costituita.
Per l'iscrizione al REC bisogna:
- presentare apposita domanda in bollo;
- versare un diritto di Segreteria alla Camera di Commercio con bollettino di c/c postale;
- versare una tassa di concessione governativa;
- presentare la documentazione inerente il possesso dei requisiti di seguito elencati

REQUISITI PER L'ISCRIZIONE AL REC:
I requisiti necessari per l'iscrizione al REC devono essere posseduti dal titolare (nel caso di ditta individuale) o dal legale rappresentante o da un gestore (nel caso di società).
I requisiti sono i seguenti:

REQUISITI PERSONALI
- Maggiore età
- Avere assolto agli obblighi scolastici, cioè
aver frequentato la scuola fino all'età prevista dalla legge (in sintesi si può dire che per
i nati fino al 31.12.1951 è sufficiente la licenza di 5^ elementare; per i nati dopo il 1.1.1952 è indispensabile la licenza di 3^ media oppure otto anni di frequenza alla scuola dell'obbligo).

REQUISITI MORALI
(vedi art. 7 L. 426/71 – art. 5 L. 217/83)
- Non essere stati dichiarati falliti, salvo
sia intervenuta sentenza di riabilitazione;
- non aver riportato condanne per reati contro l'ordine pubblico, frode alimentare, furto, rapina, ecc.
- non essere sottoposti a provvedimenti contro la mafia;
- non essere stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza;

REQUISITI PROFESSIONALI (2 casi in alternativa tra loro)
- il superamento di un esame presso la Camera di Commercio;
oppure:
- la frequenza con esito positivo di un corso di studio o di formazione professionale attinente
all'attività ricettiva (Diploma di maturità rilasciato da un Istituto Professionale Alberghiero per operatore turistico o per tecnico dell'attività alberghiera – Tutti i diplomi di qualifica rilasciati da un Istituto Professionale Alberghiero – Diploma di maturità rilasciato da un Istituto Tecnico per il Turismo – Attestati di corsi di formazione professionale attinenti all'attività turistico-ricettiva istituiti o
riconosciuti dalle Regioni o dalle Province Autonome di Trento o Bolzano purché nel programma di studio sia inclusa la normativa inerente l'attività ricettiva)
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità