Come sollecitare la liquidazione dei danni in caso di trasloco

http://www.morguefile.com/archive/display/75117

Avete affidato il trasloco della vostra abitazione ad una ditta altamente specializzata della città. Purtroppo ciò non è bastato ad evitare gravi danneggiamenti ai vostri arredi. Vi siete subito attivati con la ditta di trasloco, la quale ha inoltrato la richiesta di risarcimento danni alla propria assicurazione.

Interviene il perito che fa le sue valutazioni e determina l'entità del danno, quindi inoltra la pratica all'ispettorato liquidazione per il risarcimento.

Insomma sembra tutto a posto ma l'indennizzo tarda ad arrivare. Passano settimane, ma nonostante i ripetuti solleciti telefonici al perito, alla ditta di trasloco e alla compagnia assicurativa non riuscite ad avere quanto vi spetta.

Di fronte a situazioni di questo tipo il nostro consiglio è quello di inviare una lettera di "messa in mora" (art. 1219 c.c.) con cui intimate ufficialmente alla compagnia assicurativa di provvedere alla liquidazione dell'indennizzo entro e non oltre 15 giorni dal momento in cui la stessa riceve la vostra comunicazione (in raccomandata con avviso di ricevimento).Questo il fac simile da utilizzare.

Per sapere di più sulla "costituzione in mora" e per visualizzare altri modelli di lettere, Vi rimandiamo alla lettura di questo articolo.

Se la situazione non si sblocca non vi resta che ricorrere al Giudice di Pace.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata