© Domanda di ammissione al gratuito patrocinio nei giudizi civili e amministrativi

Descrizione

Istanza di ammissione al patrocinio a spese dello stato nei giudizi civili e amministrativi.

Nella domanda (in carta semplice) occorre specificare:
- la richiesta di ammissione al patrocinio;
- le generalità anagrafiche e codice fiscale del richiedente e dei componenti il suo nucleo familiare;
- l'attestazione dei redditi percepiti l'anno precedente alla domanda (autocertificazione);
- l'impegno a comunicare le eventuali variazioni di reddito rilevanti ai fini dell'ammissione al beneficio;
- se trattasi di causa già pendente;
- la data della prossima udienza;
- generalità e residenza della controparte;
- ragioni di fatto e diritto utili a valutare la fondatezza della pretesa da far valere
prove (documenti, contatti, testimoni, consulenza tecniche, ecc. da allegare in copia).

La domanda, una volta sottoscritta, deve essere presentata personalmente dall'interessato con allegata fotocopia di un documento di identità valido, oppure può essere presentata dal difensore che dovrà autenticare la firma di chi sottoscrive la domanda. Potrà anche essere inviata a mezzo raccomandata a.r. con allegata fotocopia di un documento di identità valido del richiedente.

Per ulteriori dettagli si rinvia alla lettura dell'articolo "Quando lo Stato paga le spese del processo".

Tags:  domanda patrocino spese dello stato giudizi civili e amministrativi fac simile istanza ammissione gratuito patrocinio civile istanza ammissione gratuito patrocinio civile modello istanza patrocinio a spese dello stato nei giudizi civili gratuito patrocinio civile e amministrativo domanda istanza gratuito patrocinio civile domanda ammissione gratuito patrocinio civile gratuito patrocinio civile modulo

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità