Richiesta di sostituzione dell'amministratore di sostegno

Descrizione

Fac simile con cui è possibile richiedere al Giudice Tutelare la sostituzione dell'amministratore di sostegno nel caso in cui quest’ultimo si dimostri inadeguato, negligente, abusi dei poteri che gli sono stati conferiti, violi le disposizioni di legge e più in generale compia scelte dannose o contrastanti con gli interessi e le esigenze del beneficiario.

Nel caso specifico sono legittimati a ricorrere al Giudice Tutelare il coniuge, la persona stabilmente convivente, i parenti entro il quarto grado, gli affini entro il secondo grado, il tutore o curatore, il pubblico ministero, i responsabili dei servizi sanitari e sociali direttamente impegnati nella cura e assistenza della persona.

Per maggiori dettagli si consiglia la lettura dell'articolo "L'amministratore di sostegno: quando e come richiederlo".

Tags:  sostituzione amministratore sostegno malati terminali tossicodipendenti alcolisti menomazione psichica disabili fisici assistenza invalidi incapacit√† agire tutore persone incapaci tutela disabile amministratore di sostegno detenuti inabilitazione giudice tutelare interdizione

Formati
PDF
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità