Adesione ai processi verbali di constatazione

L'Agenzia delle Entrate ha approvato il modello che i contribuenti dovranno utilizzare per aderire ai processi verbali di constatazione (PVC) consegnati in seguito a verifiche fiscali in materia di imposte dirette, I.V.A. ed altre imposte indirette, ai sensi dell’art. 5, comma 1-bis, e dell’art. 11, comma 1-bis, del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218 (Provvedimento del Direttore del 03/08/2009). L'istituto dell'adesione ai processi verbali di constatazione è una misura che permette al contribuente di definire, anticipatamente rispetto ad un atto di accertamento, la propria posizione nei confronti dell’Amministrazione finanziaria, venutasi a determinare a seguito di un controllo o di una ispezione, ottenendo in cambio un beneficio in termini di riduzione delle sanzioni. Si differenzia rispetto alla normale procedura di accertamento con adesione perché nel caso specifico non si ha alcun contraddittorio e il contribuente può solo decidere se aderire o meno al contenuto del PVC, senza alcuna possibilità di richiedere modifiche o integrazioni.

Il modello di comunicazione (con le relative istruzioni per la compilazione) deve essere presentato all’Ufficio dell’Agenzia delle entrate che ha emesso l’invito al contraddittorio, unitamente alla quietanza dell’avvenuto pagamento dell’unica rata, o della prima rata in caso di pagamento rateizzato, entro il termine del quindicesimo giorno antecedente la data fissata per la comparizione.

La comunicazione può essere presentata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o mediante consegna diretta agli Uffici dell’Agenzia delle entrate, i quali rilasciano attestazione dell’avvenuta consegna. Si ricorda di allegare la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità, del soggetto che provvede alla comunicazione.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata