Trova i soldi per le tue idee

Finanzia la tua idea

Finanzia la tua idea

Moduli.it social

© Contratto di somministrazione

Descrizione
Contratto di somministrazione per prestazioni periodiche o continuative.

Tags:  somministrazione

Formati
PDF interattivo
Note
Attenzione:
con il contratto di somministrazione una parte si obbliga, verso corrispettivo di un prezzo, ad eseguire, a favore di un'altra, prestazioni periodiche o continuative di cose -art. 1559 c.c.-
E' contratto consensuale, ad efficacia obbligatoria nel caso di somministrazione d'uso (di bottiglie per la vendita di bevande, che devono essere restituite), o ad effetti reali nella somministrazione di consumo (fornitura di gas, energia elettrica ecc. in cui le cose fornite vengono trasferite in proprietà al somministrato).
Si tratta di un contratto di durata avente ad oggetto più prestazioni autonome e differenti, ma tra loro collegate in funzione di soddisfare esigenze di tipo continuativo o periodico.
La prestazione è periodica quando va ripetuta a distanza di tempo, a scadenze determinate.
Continuativa è invece la prestazione che si prolunga ininterrottamenteper tutta la durata del contratto.
Di frequente ricorrenza nel contratto di somministrazione è la c.d. Clausola di esclusiva, in virtù della quale uno o entrambi i contraenti si impegnano a non offrire e/o chiedere la stessa prestazione ad altri in un determinato ambito territoriale e per il tempo della durata del contratto.
Rivela in fine il c.d. patto di preferenza, di efficacia al massimo quinquennale, con cui somministrato si obbliga a preferire il somministrante, a parità di condizioni, per la stipula di un futuro contratto di somministrazione avente lo stesso oggetto: la clausola viene indicata come tipo es di prelazione convenzionale.
Il contratto di somministrazione differisce dall'appalto in quanto quest'ultimo ha ad oggetto la prestazione di servizi; la distinzione diventa però evanescente allorché l'appaltatore debba prestare anche il materiali, o la somministrazione abbia ad oggetto la prestazione di cose prodotte dqal somministrante.
Rispetto alla locazione con la quale ugualmente si attribuisce il godimento di determinate cose, il contratto di somministrazione è caratterizzato dalla reiterazione delle prestazione.
Sottospecie del contratto di somministrazione, rientrante nella fattispecie di cui all'art. 1559 c.c. è il contratto di Catering, di derivazione anglosassone, con cui una parte si obbliga verso corrispettivo di un prezzo ad approviggionare l'altra di pasti pronti per il consumo.
Social
 
 
 


Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale