Come ottenere il duplicato del certificato di proprietà

smarrimento certificato proprietà automobile, perdita certificato di proprietà

In caso di furto, smarrimento o distruzione del certificato di proprietà del proprio automezzo, occorre come prima cosa recarsi presso un comando di Polizia o Carabinieri ed effettuare la denuncia di smarrimento. Se la denuncia di smarrimento viene presentata da un soggetto diverso dall’intestatario, deve contenere la specifica indicazione dell’effettivo intestatario.

Documentazione da presentare

Subito dopo aver fatto la denuncia è possibile richiedere il rilascio di un duplicato del certificato di proprietà presentando all'unità territoriale dell'ACI - Pubblico Registro Automobilistico (PRA) la seguente documentazione:
- la denuncia in originale o copia conforme (se si ha una fotocopia è possibile autocertificare che si tratta di copia conforme all’originale);
- un documento di identità/riconoscimento in corso di validità (più fotocopia);
- il modello NP3C

Chi può richiedere il duplicato

Il duplicato del certificato di proprietà deve essere richiesto dall'intestatario del veicolo o da una persona incaricata dall'intestatario. In quest’ultimo caso, alla documentazione deve essere allegata la delega rilasciata dall'intestatario del veicolo e la fotocopia del documento di identità/riconoscimento dell'intestatario.

In ogni caso il modello NP3C deve essere sempre sottoscritto dall’intestatario.

Se l’intestatario o l’avente titolo (erede/acquirente) è una persona giuridica, il legale rappresentante della stessa deve essere identificato allegando una copia del certificato della Camera di Commercio da cui risulti la qualifica di legale rappresentante (è sufficiente che il singolo socio o amministratore abbia la rappresentanza legale per gli atti di ordinaria amministrazione). In alternativa occorre allegare una autocertificazione della qualità di legale rappresentante della società.

A chi può essere rilasciato il duplicato

Il duplicato del certificato di proprietà può essere rilasciato solo all’intestatario, oppure agli aventi titolo (eredi o acquirenti) nel caso in cui essi presentino contestualmente la formalità di trascrizione a loro favore con la quale diventano intestatari del veicolo (accettazione di eredità o trasferimento di proprietà).

Costi

I costi dovuti per legge per il duplicato del CdP sono pari a 13,50 euro, a cui si sommano altri 13,50 euro per i diritti di agenzia.

Documenti correlati
Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata