Duplicato carta di circolazione: modello e allegati

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Modello da presentare agli Uffici della Motorizzazione Civile nel caso in cui il cittadino voglia richiedere il rilascio di un duplicato libretto di circolazione che è andato smarrito o distrutto.

Duplicato libretto di circolazione: quando richiederlo

In caso di smarrimento, furto o distruzione della carta di circolazione occorre innanzitutto effettuare una denuncia presso le autorità di pubblica sicurezza. Questo il

da compilare e presentare in comando nel termine di 48 ore.

L'operatore che riceve la denuncia provvederà

  • a rilasciare un permesso provvisorio di circolazione, che ha una validità di di 90 giorni. La carta di circolazione di cui alla denuncia perde di validità dal momento del rilascio del permesso provvisorio. Se rinvenuta successivamente non può essere più utilizzata e deve essere distrutta a cura del titolare;
  • a verificare se la carta risulta duplicabile o meno. In caso affermativo, su richiesta dello stesso comando di Polizia, la nuova carta di circolazione sarà inviata all'indirizzo di residenza del proprietario del mezzo direttamente dal Ministero (costo € 10,20 più spese postali).

Se invece il libretto risulta "non duplicabile", il proprietario del mezzo deve attivarsi personalmente presso la Motorizzazione e presentare appunto una domanda di duplicato carta di circolazione.

A questo indirizzo è possibile reperire tutti gli indirizzi degli Uffici territoriali della Motorizzazione Civile: www.ilportaledellautomobilista.it/gms/ricerca/.

Come chiedere il duplicato carta di circolazione

Occorre innanzitutto compilare il modello TT2119 e a questo allegare:

  • attestazione del versamento di € 10,20 sul c/c 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri;
  • copia della denuncia di smarrimento effettuata e del permesso provvisorio di circolazione;
  • copia di un documento d’identità in corso di validità (o permesso di soggiorno valido, nel caso tu sia un cittadino extracomunitario).

Se la pratica non viene presentata dall'interessato, il modello TT2119 - firmato dall'intestatario della carta di circolazione - dovrà essere accompagnato da una delega in carta semplice e dalla fotocopia di un documento d'identità dell'intestatario della carta di circolazione; il delegato dovrà comunque esibire allo sportello un documento d’identità in corso di validità. Questo il

I cittadini extracomunitari devono inoltre presentare:

  • permesso di soggiorno originale in visione e in fotocopia oppure in copia autenticata o in copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all'originale oppure
  • carta di soggiorno originale in visione e in fotocopia.

Se l'interessato è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno deve presentare la fotocopia del documento di identità e, a seconda dei casi,

  • fotocopia della ricevuta della richiesta di primo rilascio (ottenuta dall'ufficio postale oppure dalle competenti autorità di polizia);
  • fotocopia della ricevuta della richiesta di rinnovo (ottenuta dall'ufficio postale oppure dalle competenti autorità di polizia) e fotocopia del permesso di soggiorno scaduto.

La Motorizzazione a quel punto provvederà a rilasciare un permesso provvisorio di circolazione in attesa di ritirare, presso lo stesso ufficio, il duplicato della carta di circolazione.

Tags:  documenti auto

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità