Modello NP3C: quando utilizzarlo e come compilarlo

Formati
PDF   Modello NP3C compilabile
PDF   Passaggio di Proprietà con Foglio Complementare
PDF   Passaggio di Proprietà in base all’art. 2688 C.C.
PDF   Perdita di Possesso su Dichiarazione di parte
PDF   Duplicato CDP per Furto o Smarrimento
PDF   Duplicato CDP per Deterioramento
PDF   Accettazione di eredità
PDF   Cambio Ragione o Denominazione Sociale mantenendo lo stesso Codice Fiscale
PDF   Trasformazione Societaria con variazione Codice Fiscale
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modello NP3C va utilizzato ogni qualvolta occorre sbrigare una pratica che attiene al possesso e al trasferimento di proprietà di un veicolo. Il modello va compilato e consegnato al PRA - Pubblico Registro Automobilistico. A questo indirizzo sedi e punti di servizio.

Modello NP3C: quando utilizzarlo

Per essere più precisi il modello in questione va utilizzato nei seguenti casi:

  • trascrizione di tutte le formalità relative a veicoli ancora in possesso di foglio complementare;
  • trasferimento di proprietà ex art.2688 c.c.;
  • iscrizione, annotazione o cancellazione di ipoteche;
  • trascrizione di provvedimenti giudiziari;
  • trasferimento di proprietà a tutela del "venditore";
  • trasferimento di proprietà con atto di vendita con firma bilaterale (venditore e acquirente);
  • richiesta di rilascio del Certificato di Proprietà in sostituzione del duplicato del foglio complementare;
  • duplicato del certificato di Proprietà (in caso di furto smarrimento o deterioramento);
  • rilascio successivo del Certificato di Proprietà;
  • radiazione o perdita di possesso in caso di indisponibilità del Certificato di Proprietà;
  • annotazioni riguardanti leasing, in caso di indisponibilità del Certificato di Proprietà;
  • costituzione, estinzione, cessione e proroga usufrutto;
  • trascrizione atto di vendita con riserva di proprietà.

In merito alla richiesta di duplicato del Certificato di Proprietà (CdP), c'è da precisare che dal 2015 tale documento viene rilasciato dal PRA esclusivamente in modalità digitale (CdPD). Ciò comporta un indubbio vantaggio per il cittadino visto che il certificato non può più essere smarrito o sottratto e, quindi, non ci sarà più bisogno di chiederne il duplicato al PRA. Il certificato di proprietà digitale può essere consultato a questo indirizzo: https://iservizi.aci.it/consultacdpd/

C'è da dire, inoltre, che il CdPD garantisce maggiori livelli di sicurezza contro possibili contraffazioni.

Come compilare il modulo NP3C

Il modello NP3C si compone di diversi riquadri. Vediamoli uno ad uno.

RIQUADRO A

Vanno inseriti:

  • la targa del veicolo;
  • la formalità che si intende espletare (ad es. passaggio di proprietà, perdita di possesso, duplicato CdP, accettazione eredità, ecc.) tutti i dati identificativi del veicolo, ricavabili dalla documentazione già in possesso della parte;
  • dati identificativi del veicolo (auto/moto, telaio...)

RIQUADRI B e C

Qui vanno inseriti i dati personali del venditore e dell'acquirente.

RIQUADRO D

In caso di vendita vanno riportati:

  • la data dell'atto;
  • la forma dell'atto (SP=Scrittura Privata, AP=Atto Pubblico, AA=Atto Amministrativo, SE=Sentenza)
  • il prezzo

In caso di cessazione dalla circolazione occorre compilare l'apposita sezione, segnalando la contestuale riconsegna al P.R.A. della carta di circolazione e delle targhe del veicolo e specificandone la causale.

In caso caso di furto o vincoli occorre indicare la la data dell'evento per perdita o rientro in possesso. In caso di leasing o patto di riservato dominio barrare le relative caselle. Nello spazio importo a concorrenza bisogna inserire l'importo del credito per il quale è stato effettuato il sequestro, il pignoramento o altro atto.

In caso di ipoteca occorre inserire il codice in corrispondenza dello spazio "causale ipoteca" (CA=Convenzione Artigiana, CO=Convenzionale, GI=Giudiziale, RP=Residuo Prezzo, SO=Sovvenzione Prezzo). E' previsto comunque uno spazio per eventuali annotazioni aggiuntive.

RIQUADRO E

Qui vanno riportati i dati (nome, cognome, estremi del documento) del soggetto che presenta materialmente il modello al PRA.

QUADRO I

Qui sono indicati gli importi versati distinti nelle voci indicate:

  • imposta provinciale di trascrizione
  • sanzioni
  • interessi moratori
  • emolumenti e diritti
  • imposta di bollo

La richiesta deve essere esibita in doppia copia originale. Nel caso di furto o smarrimento del Certificato di Proprietà allegare la denuncia effettuata presso le autorità di Pubblica Sicurezza in originale o in copia conforme all'originale.

Come si può notare la compilazione del modello NP3C è tutto sommato semplice. Ad ogni modo se si pensa di non essere in grado di far da soli, ci si può affidare ad una delle tante agenzie di pratiche automobilistiche presenti sul territorio.

Modello np3c compilato

In questa stessa scheda sono disponibili per il download una serie di modelli NP3C con le indicazioni per la compilazione in caso di 

  • Passaggio di Proprietà con Foglio Complementare
  • Passaggio di Proprietà in base all’art. 2688 C.C.
  • Perdita di Possesso su Dichiarazione di parte
  • Duplicato CDP x Furto o Smarrimento
  • Duplicato CDP x Deterioramento
  • Accettazione di eredità
  • Cambio Ragione o Denominazione Sociale mantenendo lo stesso Codice Fiscale
  • Trasformazione Societaria con variazione Codice Fiscale

Tags:  documenti auto tasse automobilistiche auto

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità