Disdetta American Express: indicazioni e modulistica

disdetta American Express

Ormai non è più una novità: facciamo sempre più acquisti con bancomat e carte di credito lasciando i contanti per le piccole evenienze di tutti i giorni: pagare il caffè, giocare una schedina e così via. La decisione di richiedere una carta di credito e in particolare di scegliere l'American Express, è stata presa con piena consapevolezza. Dotarsi di una carta American Express, infatti, significa usufruire di un servizio personalizzato, godere dei tanti premi che la compagnia riserva a chi utilizza la propria carta, approfittare di offerte esclusive, ma soprattutto beneficiare della massima sicurezza ed affidabilità per le tue spese in Italia e all’estero. C'è da dire, inoltre, che tu avevi scelto tra le tante soluzioni offerte dalla compagnia, la Carta Blu American Express, una particolare carta detta revolving che ti consentiva il pagamento rateale dei beni acquistati. Non potevi davvero chiedere di più. Ma le esigenze nel tempo cambiano, tanto che oggi stai seriamente valutando la possibilità di chiedere la disdetta American Express. Qualunque sia il motivo che ti spinge a prendere questa decisione (viaggi meno e fai spesso acquisto in contanti, hai richiesto una seconda carta appartenente ad un altro circuito, ecc.), sappi che puoi portarlo a termine senza alcun tipo di problema affidandoti al Servizio Clienti American Express.

Se stai leggendo questa guida abbiamo ragione di credere che tu voglia richiedere la disdetta carta American Express, dunque nei paragrafi che seguiranno ti offriremo alcune indicazioni utili per svolgere correttamente la procedura. Tra le altre cose metteremo a tua disposizione anche la modulistica utile allo scopo, in questo modo non ti dovrai preoccupare di scrivere di tuo pugno la lettera disdetta American Express.

Come dare disdetta American Express

Se hai deciso di chiedere la disdetta American Express vuol dire che sei pronto a rinunciare ai tanti servizi offerti dalla società. Chi possiede una carta di pagamento, infatti, ha la possibilità di accumulare punti Membership Rewards (che ogni anno è possibile ad esempio trasformare in un volo o in un bellissimo premio del catalogo o voucher Shop With Points) o Miglia Alitalia, avere l’accesso alle prevendite esclusive grazie a Live Nation, usufruire dei programmi dedicati per vivere al meglio il proprio tempo libero, avere l’assicurazione di viaggio compresa nella quota annuale, il servizio clienti attivo 24/7 e il servizio Express Cash, che ti consente di effettuare prelievi d’emergenza in più di 20.000 sportelli italiani e oltre 500.000 sportelli Bancomat nel mondo.

Come certamente saprai hai anche la possibilità di beneficiare della massima sicurezza nell'utilizzo della carta, oltre che di una speciale protezione d’acquisto (in pratica gli acquisti effettuati con American Express godono di una speciale protezione in caso di furto o danneggiamento del bene) e di un programma rimborso acquisto.

Ci hai pensato bene? Vuoi rinunciare a tutto questo? Se la risposta è sì avrai sicuramente le tue buone ragioni per comunicare la disdetta American Express, dunque basta con i giri di parole e vediamo nel concreto cosa occorre fare.

Come disdire la tua carta di credito American Express? È semplicissimo. Basta rispettare i Termini e le Condizioni indicate nel Regolamento contrattuale che la banca ti ha consegnato quando hai firmato il contratto. Se non le hai a portata di mano puoi consultarle sul sito ufficiale www.americanexpress.com oppure fidarti delle indicazioni che ti daremo in questo e nei prossimi paragrafi, poiché sono tratte solo e soltanto da fonti ufficiali.

In pratica per chiedere la disdetta American Express è sufficiente inviare una comunicazione scritta alla sede italiana della società. Puoi scrivere la lettera disdetta american express di tuo pugno, avendo cura di inserire tutte le informazioni utili per identificare il tuo contratto ed esplicitare la richiesta. A tal proposito, i dati che non devono assolutamente mancare sono:

  • dati anagrafici del richiedente, come il nome, il cognome, il codice fiscale, la data e il luogo di nascita, l’indirizzo di residenza, i recapiti di posta elettronica e telefonia fissa o mobile;
  • dati identificativi della carta di credito, come l’IBAN, la data di emissione e quella di scadenza.

In alternativa è possibile utilizzare il modulo disdetta American Express, che puoi scaricare gratuitamente da Moduli.it, compilare con i tuoi dati personali e poi spedire ai recapiti che a breve ti daremo. È molto importante che nel modulo disdetta american express pdf non venga mai inserito il codice PIN della carta di credito. Come sai, infatti, la missiva può sempre essere intercettata e finire in mano a persone senza scrupoli.

Per evitare le frodi con carta di credito, quindi, ti consigliamo di inserire al suo interno anche la tua American Express tagliata a metà in verticale (in questo modo non sarà più possibile utilizzarla).

American Express indirizzo per disdetta

Dopo aver scritto la lettera o compilato il modulo disdetta American Express è necessario recarsi presso l’ufficio postale più vicino ed effettuare la spedizione mediante raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo è il metodo di spedizione richiesto dalla società per simili richieste, ma è anche il metodo che ti offre la garanzia di avere la conferma dell’avvenuta consegna della missiva nelle mani del destinatario. Quando tornerà da te la ricevuta di ritorno, infatti, potrai osservare anche l’indicazione della data in cui è avvenuta la consegna.

Se hai necessità di disdire immediatamente il contratto potresti scegliere una modalità di spedizione raccomandata ancor più celere: il servizio di Raccomandata1, infatti, consente il recapito nei confronti del destinatario in 1 o al massimo 2 giorni dopo la sua spedizione. Ricorda che, per essere presa in considerazione, la richiesta di disdetta American Express deve essere sempre corredata di una copia del documento d’identità in corso di validità, quindi fai una fotocopia prima di recarti presso l’ufficio postale e inseriscila nella busta.

Ma dove inviare disdetta American Express? La missiva deve essere trasmessa al seguente indirizzo:

American Express - Servizio Clienti SAC
Viale Alexandre Gustave Eiffel 15
00148, Roma.

Nelle Condizioni Contrattuali, American Express dichiara di “declinare ogni responsabilità per la mancata ricezione delle comunicazioni inviate dal Titolare”: un motivo in più per inoltrare la modulistica tramite posta raccomandata, che nella stragrande maggioranza dei casi non impiega più di 4 o 5 giorni per giungere al destinatario.

Nel caso in cui non vedessi recapitarti la ricevuta di ritorno dopo 10 o 12 giorni, potresti tracciare la spedizione grazie al servizio online di Poste Italiane “Cerca Spedizioni” disponibile gratuitamente sul sito ufficiale www.poste.it. Per approfondire questo argomento ti consigliamo di leggere “Come rintracciare una raccomandata in 5 minuti”.

In quanto titolare di una carta American Express ti sarà garantito il rimborso della quota annuale relativo al periodo post-disdetta, in cui non hai fruito del servizio. In ogni caso, il Regolamento prevede che non debbano esserti addebitate penali di alcun tipo per la disdetta.

Disdetta American Express carta di credito entro 14 giorni

Se quella che vuoi disdire è una carta di credito American Express emessa per la prima volta in tuo favore, puoi esercitare il diritto di ripensamento e recedere dal contratto entro 14 (quattordici) giorni dal suo ricevimento. Ai sensi del decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo) è possibile rinunciare alla carta di credito senza fornire alcuna spiegazione alla società e senza dover pagare alcunché. L’importante è che la comunicazione di disdetta pervenga ai recapiti di American Express entro il termine indicato, dunque entro 14 giorni dalla data in cui ti è stata consegnata materialmente la carta. Puoi chiedere la disdetta American Express 14 giorni scaricando il modulo da questo portale e inviandolo ai recapiti citati nel paragrafo precedente.

È sempre necessario allegare la carta di credito tagliata a metà e una copia del proprio documento d’identità in corso di validità. Se usufruirai del diritto di ripensamento non ti verrà addebitata alcuna somma relativamente alla quota annuale. Nel caso in cui l’addebito sia già avvenuto, American Express ti rimborserà totalmente.

Disdetta carta supplementare American Express

Le indicazioni scritte finora sono valide sia per chiedere la disdetta della Carta Base (che comporta la disdetta delle carte supplementari) sia per chiedere la disdetta di una carta supplementare. L’importante è specificare di quale carta si tratti, inserendo altresì i dati relativi all’IBAN, alla data di emissione e quella di scadenza.

Entro 12 mesi dal recesso la banca ti contatterà telefonicamente, per approfondire le motivazioni per cui hai deciso di rinunciare alla carta e ai servizi American Express. Non preoccuparti, lo scopo della telefonata è puramente informativo.

Chiaramente dopo aver chiesto la disdetta della carta base o della carta supplementare hai comunque il dovere di rimborsare ad American Express le somme comunque spese nel periodo. Nei documenti ufficiali c’è scritto che alla società deve essere restituito “qualsiasi addebito generato fino alla data del recesso anche se contabilizzato in successivi Estratti Conto nonché gli Addebiti successivi alla data di efficacia del recesso per ulteriori utilizzi non autorizzati o fraudolenti della Carta Base e delle eventuali Carte Supplementari che non siano state distrutte/restituite”.

Non è tutto: nelle condizioni è anche specificato che, nel caso in cui avessi disposto degli addebiti ricorrenti nei confronti di alcuni soggetti o esercizi, dovrai provvedere ad avvisarli e sospendere i pagamenti con la carta. Al tempo stesso dovrai scegliere un altro metodo di pagamento per continuare a versare il denaro finora corrisposto con la carta American Express.

Disdetta American Express per modifiche contrattuali

Al punto 26.1 delle Condizioni Contrattuali American Express dichiara che, in presenza di giustificati motivi (mutamento del profilo di rischio del titolare della carta, esigenze operative e/o organizzative dell’American Express, variazioni delle condizioni economiche generali e/o modifiche nella normativa applicabile, ecc.), la società può provvedere alla modifica del Regolamento e delle condizioni economiche applicate ed indicate nel contratto, anche in senso a te sfavorevole.

Prima di renderle applicabili, però, American Express dovrà comunicare queste modifiche a tutti i clienti tramite un’informativa scritta almeno 2 (due) mesi prima della data prevista per la loro applicazione. Se non rispondi all’informativa inviando ad American Express la comunicazione di disdetta, le modifiche si considerano tacitamente accettate.

Per recedere dal contratto prima dell’applicazione di queste modifiche, devi inoltrare la lettera di disdetta American Express tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento a

American Express - Servizio Clienti SAC
Viale Alexandre Gustave Eiffel 15
00148, Roma.

È necessario che la comunicazione di disdetta, corredata di una copia del documento d’identità in corso di validità e della carta di credito tagliata a metà, pervengano ai recapiti della sede italiana di American Express entro il termine indicato nell’informativa.

Reclamo American Express: come difendere i propri diritti

Se hai riscontrato dei ritardi o hai rilevato delle vere e proprie inadempienze da parte della società nel gestire la procedura di disdetta carta American Express, puoi effettuare una segnalazione mediante la compilazione e l'invio di una semplice lettera. Puoi scrivere una comunicazione formale di tuo pugno oppure facilitarti la vita scaricando questo modulo di reclamo American Express, compilarlo in ogni sua parte, prestando attenzione alla descrizione dei fatti che costituiscono la causa del reclamo. Allega alla documentazione anche delle ricevute, gli estratti conto o qualsiasi altra prova che dimostri la fondatezza del tuo reclamo.

Il tutto può essere inoltrato tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento a American Express Services Europe Ltd - Ufficio Reclami, Viale Alexandre Gustave Eiffel 15, 00148, Roma.

In alternativa è possibile inviare il reclamo tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: ufficioreclamiamex@legalmail.it oppure tramite posta elettronica ordinaria all'indirizzo ufficio.reclami.amex@aexp.com.

American Express si impegnerà a risponderti entro 15 (quindici) giorni lavorativi dalla data di ricevimento del reclamo. Nel caso in cui non ricevessi alcuna risposta oppure ne fossi completamente insoddisfatto, potresti rivolgerti all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) oppure attivare la procedura di risoluzione stragiudiziale delle controversie presso il Conciliatore Bancario Finanziario (www.conciliatorebancario.it) o presso altro organismo di mediazione tra quelli iscritti nel registro tenuto dal Ministero della Giustizia.

Qualora il reclamo e le procedure di mediazione dovessero avere esito negativo, potresti adire l’autorità giudiziaria. Il foro competente è quello presente nel luogo in cui risiedi o sei domiciliato.

Documenti correlati