Modulo di richiesta di rimborso degli interessi anatocistici

Descrizione

Lettera con cui chiedere alla propria banca la restituzione interessi anatocistici sul proprio conto corrente causa violazione delle disposizioni contenute nell’art. 120 secondo comma del Testo Unico Bancario, così come modificato dall’art. 17-bis del D.L. 14 febbraio 2016, n. 18, convertito, con modificazioni, in Legge 8 aprile 2016, n. 49.

Tale articolo in particolare stabilisce che:
- gli interessi debitori maturati non possono produrre interessi ulteriori, salvo quelli di mora e sono calcolati esclusivamente sulla sorte capitale;
- gli interessi debitori sono conteggiati al 31 dicembre e divengono esigibili il 1° marzo dell'anno successivo a quello in cui sono maturati; nel caso di chiusura definitiva del rapporto, gli interessi sono immediatamente esigibili;
- il cliente può autorizzare, anche preventivamente, l'addebito degli interessi sul conto al momento in cui questi divengono esigibili; in questo caso la somma addebitata è considerata sorte capitale. L'autorizzazione è revocabile in ogni momento, purché prima che l'addebito abbia avuto luogo.

In definitiva con questo modello si invita e diffida la banca a cessare ogni addebito di interessi anatocistici e a restituire tempestivamente tutte le somme illegittimamente trattenute a partire da una certa data in conseguenza:
- della capitalizzazione trimestrale degli interessi;
- della mancata autorizzazione da parte del correntista oppure in conseguenza di una condotta aggressiva e scorretta tenuta nei confronti del correntista, in violazione degli articoli 24 e 25 del Codice del Consumo.

E' possibile approfondire l'argomento, leggendo l'articolo "Anatocismo: banche sanzionate. Ecco come difendersi".

Tags:  interessi bancari

Formati     © Moduli.it
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità