Delega notarile: modelli e guida

Formati
DOC   procura notarile per vendita casa
DOC   procura notarile ad amministrare
DOC   procura notarile mediazione
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Da questa scheda è possibile scaricare gratuitamente alcuni fac simile di procura notarile, vale a dire di modelli con cui un soggetto conferisce una “procura” ad un rappresentante affinché compia in suo nome e in sua vece uno o più atti giuridici.

Procura notarile: cos'è, quando serve

La procura notarile è un atto predisposto dal notaio e firmato in sua presenza. Si rende necessaria tutte le volte che la legge impone per il compimento di una determinata operazione la redazione di un atto pubblico, vale a dire la redazione di un atto ad opera di un pubblico ufficiale.

Ad esempio la procura notarile è necessaria quando si intende delegare un terzo a vendere o ad acquistare un immobile o ad accettare un'eredità o una donazione in proprio favore, oppure quando si vuole affidare ad un terzo la gestione della propria società, oppure quando si intende nominare un soggetto che intervenga in un procedimento di mediazione e così via.

Si distingue la procura generale notarile dalla procura speciale notarile. Alla prima si ricorre quando si intende delegare ad una persona il compimento di tutti i propri affari, mentre si fa ricorso alla seconda quando si vuole autorizzare un altro soggetto a compiere in propria vece un singolo atto o a una serie specifica di affari.

La procura speciale, a differenza di quella generale, non è soggetta a registrazione e viene restituita al cliente dal notaio in originale.

A chi può essere rilasciata la procura notarile

Il rappresentante che riceve il potere di prendere decisioni e agire in nome e nell'interesse del rappresentato, può essere chiunque (familiare, parente, amico, collega, professionista, ecc.), l'importante è che quest'ultimo abbia la piena capacità di agire.

L'esercizio della capacità di agire si acquista al compimento del 18° anno di età e si conserva per tutta la vita a condizione che il soggetto abbia la capacità di intendere e di volere.

Chiaramente alla base di tutto non può mancare un rapporto di fiducia con il rappresentante, visto che a quest'ultimo si conferisce il potere di agire in nome e per conto di un'altra persona.

Procura notarile: documenti necessari

Ci sono alcuni documenti comunque necessari per il rilascio di una procura notarile. Ci riferiamo in particolare a:

  • carta d’identità in corso di validità (permesso o carta di soggiorno per extracomunitari) e codice fiscale del soggetto che conferisce la procura. Se questi è una società occorre una visura recente del Registro delle Imprese, copia dello Statuto, carta d'identità e codice fiscale del legale rappresentante ed eventuale delibera del consiglio di amministrazione o dell'assemblea dei soci che autorizzano il legale rappresentante ad intervenire all'atto.
  • carta d’identità in corso di validità (permesso o carta di soggiorno per extracomunitari) e codice fiscale del soggetto al quale viene conferita la procura.

Gli altri documenti necessari per il rilascio di una procura notarile variano in base al tipo ed alle finalità della procura stessa.

Così se la procura notarile è finalizzata alla vendita di un immobile, occorre disporre dell'atto di provenienza dell'immobile: atto di compravendita, donazione, successione, ecc.

Costo procura notarile

Il costo della procura notarile varia da studio a studio, ad ogni modo possiamo quantificare l'importo in un centinaio di euro. A tale spesa va aggiunta quella per l'imposta di bollo (16 euro). La procura alle liti tuttavia ne è esente.

I costi salgono se la procura deve essere iscritta nel Registro delle Imprese. In questo caso in aggiunta all'onorario notarile e alla tassa per l'archivio notarile, occorre sostenere un'ulteriore spesa di 400 euro circa tra imposta di registro, imposta di bollo forfettaria per l'Ufficio delle Entrate, diritti del Registo Imprese e imposta di bollo forfettaria per la Camera di Commercio.

Revoca della procura notarile

Chi rilascia una procura può revocarla in qualsiasi momento, a meno che nell'atto non sia stato specificato il contrario. Anche in questo caso occorre presentarsi dal notaio con una copia della procura.

Tags:  delega procura

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità